03 novembre 2009

Leonardo non si accontenta: "Potevamo vincere"

print-icon
leo

Leonardo applaude il suo Milan per la bella prova offerta a San Siro nella gara pareggiata contro il Real Madrid (Foto AP)

Il tecnico del Milan è soddisfatto della prestazione della squadra anche se ammette di essere un po' rammaricato: "Nel secondo tempo abbiamo creato tanto". Pato: "Il mio gol era regolare". GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS SU SKY.it

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GIOCA A FANTACAMPIONI

GUARDA TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS

Il risultato è ottimo se si considera che il Milan resta davanti al Real nella classifica del girone, tuttavia, Leonardo ammette di aver, a un certo punto, pregustato la vittoria. "Il Real ha provato quasi un 4-4-2, con giocatori offensivi, con Kakà e Marcelo. Il primo tempo il Real ha giocato meglio di noi con occasioni da gol - ha detto - Nel secondo è stato il contrario, abbiamo creato occasioni. Forse il pareggio è giusto, ma un po' di rammarico per non aver vinto ce l'ho, sinceramente".

Sul modulo e su Dida: "I giocatori si trovano bene con questo modulo, interpretano alla grande le loro funzioni. Ronaldnho ha rubato dei palloni nella nostra metà campo, Pato ha fatto lo stesso, Ambrosini ha fatto un lavoro infinito,  la coppia di difesa straordinaria e anche Dida, ancora una volta, è stato determinante".

Rispetto a qualche settimane fa il Milan sembra un'altra squadra: "Non c'è mai un motivo solo, tutto ha un suo percorso, la sofferenza iniziale è stata dura, ma ci è servita. Poi, riscattare certi valori, perché quando soffri, scatta anche un po' di umiltà. Alla base, però, c'è la disponibilità dei giocatori, altrimenti sarebbe impossibile".

Uno dei protagonisti del match è stato sicuramente Pato a cui, nel primo tempo, è stato annullato un gol apparso a tutti regolare: "Dopo aver tirato sono andato subito dai tifosi, perché pensavo fosse gol, succede. Ho preso con la palla di spalla - ha spiegato - Pensare che ho pure sbagliato il tiro, ma non è valido. Sono felice del pareggio, siamo davanti. Adesso mancano due partite importanti, dobbiamo fare bene".

Ed ancora: "Sto giocando bene, ho cercato di aiutare anche la difesa - ha detto - Se si migliore è sempre meglio, la squadra sta facendo bene.

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky