04 novembre 2009

Impresa Inter a Kiev, Fiorentina a valanga. Guarda i gol

print-icon
sne

Wesley Sneijder esulta dopo il gol che ha regalato la vittoria all'Inter sulla Dinamo Kiev 2-1

Nel mercoledì della quarta giornata di Champions League i nerazzurri rimontano e sconfiggono 2-1 la Dinamo nel finale dopo il gol di Shevchenko. Cinquina viola al Debrecen. GUARDA LE FOTO E TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS SU SKY.it

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GUARDA TUTTI I GOL DELLA QUARTA GIORNATA DI CHAMPIONS

GUARDA LA CRONACA DEI MATCH



DINAMO KIEV-INTER 1-2
21' Shevchenko (D), 85' Milito, 90' Sneijder

Una vera e propria impresa che rilancia le quotazioni dell'Inter in Champions League e dà un vantaggio notevole alla formazione di Mourinho per il passaggio agli ottavi. L'Inter vince a Kiev 2-1 grazie a una rete di Sneijder che ribalta il gol del vantaggio ucraino di Shevchenko, dopo il pareggio di Milito. Dopo un avvio promettente l'Inter, subìto il gol, ha cercato di spingere sull'acceleratore creando qualche occasione importante nel finale della prima frazione di gioco, ma senza impensierire particolarmente la difesa della Dinamo.

Nella ripresa, l'ingresso di Balotelli ha dato maggiore verve all'attacco interista e le occasioni si sono susseguite numerose. E' stato prima Eto'o a fallire la palla del pari mandando incredibilmente a lato di testa, da due passi. Poi è stato il turno di Balotelli il cui diagonale è finito fuori. Il palo ha, invece, fermato una conclusione di Samuel. Il forcing finale ha permesso a Milito di sfruttare un assist di Sneijder per l'1-1 e poi di agguantare una vittoria insperata grazie proprio all'olandese catapultatosi su una respinta dell'estremo ucraino. L'Inter vince vola in testa al gruppo F.


FIORENTINA-DEBRECEN 5-2

14' Mutu, 38' Rudolf (D), 52' Dainelli, 59' Montolivo, 61' Marchionni, 70' Coulibaly (D), 74' Gilardino

Un balzo importante verso la qualificazione agli ottavi. La Fiorentina doveva vincere per dare continuità ai risultati in Europa: missione compiuta, ora bisognerà giocarsi al meglio le carte nelle ultime due gare con Liverpool e Lione. La partita contro il Debrecen è stata tutt'altro che semplice, specie nella prima frazione di gioco dove gli ungheresi hanno risposto con Rudolph al vantaggio di Mutu.

Equilibrio rotto nella ripresa grazie a un'incornata di Danielli che ha dato il via allo show viola. In pochi minuti la fiorentina si è portata sul 4-1 grazie a Montolivo e Marchionni. Il gol di Coulibaly ha soltanto inframmezzato la cinquina viola giunta grazie a Gilardino. Per la squadra di Prandelli successo prezioso, gli ottavi sono più vicini.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky