24 novembre 2009

Prandelli: volevamo entrare nella storia e l'abbiamo fatto

print-icon
cha

L'esultanza dei viola dopo il rigore trasformato da Vargas per il decisivo 1-0

Il tecnico della Fiorentina è emozionato per la prima qualificazione agli ottavi di finale di Champions: "I ragazzi hanno interpretato bene la gara. Erano tesi, ho detto loro che era solo una partita di calcio". GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS SU SKY.it

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GUARDA TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS

Ecco le parole di Prandelli a Sky: "Sto ancora rosicando per la sconfitta con il Parma, ma siamo andati in campo correggendo gli errori commessi. Stasera i ragazzi hanno interpretato molto bene la gara, sono stati bravi per 80 minuti, poi eravamo stanchi. E i cambi sono stati fatti per la stanchezza. Ma quando si gioca così va bene anche soffrire nel finale. A noi pesava la gara di oggi, volevamo entrare nella storia. Venivamo da una sconfitta, potevamo complicarci il girone. C'era tensione, ansia, ma ho cercato soltanto di far capire che era solo una partita di calcio. Mi auguro di poter recuperare Jovetic e Gamberini con l'Inter. Mutu si è allenato? Non lo so, lo avrà fatto per la tv. Sta benino ma per domenica sarà impossibile. Quando hai un modulo e cambia il giocatore qualcosa cambia. Santana ha fatto un lavoro straordinario sul centrocampista basso e abbiamo alzato Marchionni e Vargas. Era questo il tema per essere corti. Con Jovetic e Mutu è chiaro che la manovra viene sviluppata in maniera diversa. Se non hai infortuni ti può dare qualcosa giocare in due competizioni importanti e andare avanti"

Raggiante l'uomo partita Vargas: "E' meritata per tutti, importante per noi aver giocato così bene. Speriamo di continuare così. Dobbiamo essere contentissimi per questa serata e per questa gente. Ci siamo conosciuti di più, siamo più sereni quest'anno. E'diverso dalla scorsa Champions, per noi è importante essere qui".

Incredulo Montolivo: "Abbiamo meritato la vittoria, dovevamo giocare così per vincere. Siamo stati davvero bravi. Con il Parma abbiamo fatto la partita, ma abbiamo commesso errori che solitamente non commettiamo. Oggi abbiamo giocato la partita dell'anno. La soddisfazione è enorme, per questi anni che abbiamo fatto assieme a Firenze. Una qualificazione per noi, per il pubblico, per Firenze. Alla fine eravamo davvero stanchi. L'Inter domenica? Questa di oggi è stata una iniezione di fiducia incredibile, ci siamo tolti un peso. Vogliamo fare bene anche in campionato".

GIOCA A FANTACAMPIONI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT
 

COMMENTA NEI FORUM

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky