18 febbraio 2010

Firenze chiama la Uefa: "Una telefonata allunga la vista"

print-icon
ovr

L'arbitro norvegese Ovrebo, la pietra dello scandalo. O meglio, per molti tifosi viola, la pancia dello scandalo

Fiorentina furiosa dopo l'arbitraggio del norvegese Ovrebo a Monaco di Baviera. I tifosi viola, per l'occasione anche dalla rabbia, hanno lanciato l'idea di intasare i centralini della Uefa. Margherita Hack: "Quel fuorigioco si è visto anche dalla luna"

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT 

COMMENTA NEL FORUM DELLA FIORENTINA


Beffa, scandalo, nefandezze arbitrali, vergogna, offesa al calcio. L'arbitraggio del norvegese Ovrebo e del suo collega Dag-Roger Nebben, il guardalinee vero responsabile del misfatto, ha scatenato i tifosi viola che chiedono giustizia dopo l'inspiegabile gol assegnato al Bayern Monaco all'Allianz Arena: ciò che è accaduto a Monaco non deve passare inosservato, "per questo Firenzeviola.it, insieme a Radio Blu e Violanews.com, ha deciso di lanciare questa pacifica campagna di protesta perché Firenze si faccia sentire con le istituzioni dopo i misfatti di Bayern-Fiorentina".
La campagna contro Ovrebo consiste nello scrivere (facendo un semplice copia incolla) una mail sia in italiano che in inglese all'indirizzo info@uefa.com riportando il testo che segue:

All'attenzione di: Angel Maria Vilar Llona, Presidente Commissione Arbitrale Uefa
"Sono un tifoso della Fiorentina, orgoglioso di esserlo, e dovete vergognarvi per l'arbitraggio di Ovrebo e per quello che è successo il 17 febbraio all'Allianz Arena di Monaco. Ovrebo e l'Uefa hanno offeso la città di Firenze e la Fiorentina. Chiedo giustizia".

"I'm a Fiorentina fan, proud of it, and you should be ashamed for Øvrebø's direction and what happened February 17 Allianz Arena in Munchen. Øvrebø and UEFA did offend the city of Florence and Fiorentina. Ask justice".

Ciò che ha destato scandalo, rendendo ancor più amaro il torto arbitrale subìto, è stato il silenzio dell'istituzione apparentemente dedicata alla salvaguardia del pallone continentale: sul sito della Uefa, infatti, Bayern Monaco -  Fiorentina viene raccontata con una normalissima, e persino noiosa, gara di calcio. Nessun accenno ai decisivi episodi arbitrali, ma c'è di più. C'è la censura chirurgica di tutte le dichiarazioni dei protagonisti Viola nel dopogara. Montolivo e Prandelli, secondo la versione dell'Uefa, tutto avrebbero detto tranne lamentarsi dell'arbitraggio. Uno scandalo nello scandalo.

All'indomani della beffa si sono espressi diversi esponenti dello sport ma anche parecchi tifosi viola non direttamente legati al mondo del calcio.

Il Sindaco Renzi si dice esterrefatto: "Gli errori colossali che ha commesso ieri sera Ovrebo sono una vergogna. Sono esterrefatto per quanto tutta l'Europa ha visto. L'arbitraggio norvegese è stato scandaloso. Facendo scelte di questo genere l'Uefa offende Firenze. E offende lo sport e il calcio. Spero che Monsiuer Platini sorridente in tribuna se ne sia reso conto".

Zamparini - "Quello che è accaduto alla Fiorentina è scoraggiante, a Monaco non si può parlare di errore arbitrale, ma di malafede". Il presidente del Palermo non usa giri di parole per commentare quanto accaduto ieri sera a Monaco durante Bayern-Fiorentina

Cristiano Lucarelli - "La Fiorentina a Monaco è stata derubata". E' incredibile non vedere un fuorigioco di tre metri in uno spazio di non più di cinque metri di campo. Esprimo solidarietà a squadra e tifosi viola, ma spero che non sia il Livorno domenica a dover saldare il conto. Mi auguro insomma che sia un derby regolare sotto ogni punto di vista". Lo ha detto il capitano amaranto, Cristiano Lucarelli, commentando ciò che è capitato ieri alla squadra di Prandelli. "Quanto è accaduto - ha aggiunto l'attaccante livornese - riguarda l'Europa e non il campionato italiano. Mi aspetto dunque una squadra arrabbiata che abbia una gran voglia di riscattarsi, ma mi auguro che la Fiorentina non sia in qualche modo risarcita contro di noi".

Margherita Hack - "Quel fuorigioco lì lo avrebbero visto anche dalla luna". Così l'astrofisica fiorentina commenta, dalla sua casa di Trieste, quanto accaduto ieri sera all'Allianz Arena di Monaco di Baviera. "Sono cose che nel calcio capitano troppo spesso - continua la ricercatrice che è una grande tifosa della Viola e da giovane andava anche allo stadio. Non capisco perché non si usino le tecnologie per aiutare le decisioni arbitrali. Le telecamere fanno vedere tutto a tutti tranne a chi deve decidere. Sarebbe interessante anche che gli arbitri, come accade in certe discipline sportive statunitensi, spiegassero subito dopo la partita i motivi delle loro scelte. In realtà - conclude scherzando la Hack - gli arbitri del calcio godono ormai del dogma dell'infallibilità, hanno un potere decisionale che ha addirittura superato anche quello del Papa di Roma".

DRIBBLA GLI ERRORI ARBITRALI, GIOCA A FANTACAMPIONI!

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky