23 febbraio 2010

Inter, Julio Cesar recupera. Chelsea a Milano senza Cole

print-icon
spo

Julio Cesar si è allenato a parte alla Pinetina, prima della sfida di Champions con il Chelsea. E' reduce da un incidente in auto, evidenti echimosi sotto gli occhi (foto LaPresse)

Problemi di formazione per i Blues costretti a sostituire il terzino sinistro con Belletti. Ancelotti si affida alla coppia Drogba-Anelka (già 37 gol). Tra i nerazzurri ci sono i dubbi Eto'o-Pandev e Muntari-Motta. I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT 

GIOCA SUBITO A FANTACAMPIONI!


Due vistose ecchimosi sotto gli occhi e il naso gonfio. Con questi postumi dell'incidente automobilistico (dovuti all'impatto con gli airbag) in cui è rimasto coinvolto domenica sera, Julio Cesar si è presentato oggi alla Pinetina, dove si è allenato a parte alla vigilia della sfida di Champions League contro il Chelsea. A parte i lividi, le condizioni fisiche del portiere brasiliano sono buone, in base a quanto si apprende. Julio Cesar, però, ha lavorato a parte con il preparatore dei portieri Silvino.

I problemi di Carletto -
Problemi di formazione, intanto, per Carlo Ancelotti alla vigilia della sfida contro l'Inter: oltre ad Ashley Cole anche Yuri Zhirkov è costretto al forfait, al suo posto sulla corsia di sinistra giocherà il brasiliano Juliano Belletti. Senza Josè Bosingwa, Joe Cole e Michael Essien, che però potrebbe recuperare in tempo per la gara di ritorno, il Chelsea recupera Frank Lampard ed Alex per la trasferta di San Siro. In attacco confermatissima la coppia Didier Drogba e Nicolas Anelka (37 gol stagionali), con Florent Malouda vertice alto del rombo di centrocampo e Michael Ballack sulla destra. In difesa, coppia centrale John Terry e Ricardo Carvalho, che rientra dopo l'assenza nell'ultimo impegno di campionato in casa del Wolverhampton, mentre a destra ci sarà il serbo Branislav Ivanovic.

Il brutto momento di Cole -
Non è dunque un bel momento per Ashley Cole, terzino sinistro del Chelsea e della nazionale inglese, ma secondo il 'Daily Mirror' l'esterno di Ancelotti non avrebbe problemi a cercare un posto dove rilanciarsi. Barcellona e Real Madrid lo seguono da tempo, il club 'blanco' provo' a ingaggiarlo già qualche anno fa quando fu il Chelsea a strapparlo all'Arsenal. Considerato uno dei migliori terzini sinistri del mondo, il 29enne ex Arsenal, secondo il Mirror, piace molto anche alle due milanesi. Il Milan potrebbe farci un pensierino per rinforzare il suo reparto difensivo in un ruolo, quello del terzino sinistro, che sempre secondo il Mirror è stato fatale ai rossoneri nel match di Champions League con lo United. E' lì, per la stampa inglese, che i 'red devils' hanno affondato i loro colpi vincendo la gara d'andata degli ottavi di finale giocata a San Siro. E poi c'è l'Inter: fu proprio Josè Mourinho a portare Cole al Chelsea, il portoghese non ha perso la stima per l'inglese e sarebbe pronto a fare un'offerta per portarlo in nerazzurro.

Qui Inter, vari problemini -
Su sponda Inter le rivoluzioni arriveranno per necessità, in campionato, ma alla vigilia di Inter-Chelsea non c'è più tempo per pensare a squalifiche e polemiche. Ora Mourinho prima di accomodarsi in tribuna dovrà scendere in campo nella partita più importante della stagione e forse della sua carriera, per vedere da vicino il suo passato. Penserà che si sono messi pure i ricordi contro di lui, ma di certo non avrà tempo per pensare neppure a quelli, perché il suo solo pensiero adesso è la formazione anti Ancelotti. La formazione migliore, che non ha più tempo per esser stravolta, con quello che ormai è il modulo più consolidato, quel rombo, che non dovrebbe subire cambiamenti. La rifinitura darà il verdetto, per lui e per gli altri pochi dubbi che son rimasti: Eto'o o Pandev e Thiago Motta o Muntari. Il resto è deciso. Nel rombo ci saranno Sneijder dietro Milito e appunto uno tra il camerunense e il macedone; E se Santon si è allenato a parte, e non è più recuperabile, la certezza in difesa è Zanetti, come a centrocampo lo sono Stankovic e Cambiasso. Balotelli è disponibile: dovrebbe partire dalla panchina, ma può essere utilissimo a partita in corso. Il suo recupero è un'ottima notizia: di questi tempi, è già tantissimo.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky