25 febbraio 2010

Moratti: bravi Mou e difesa. Non a caso è squalificata...

print-icon
int

Milito si dimostra attaccante capace di impensierire un'intera difesa da solo

Il presidente dell'Inter, riferendosi a quanto è successo in campionato, non rinuncia a una battuta dopo la vittoria di ieri sera contro il Chelsea: "Il nostro percorso è in salita, i giocatori devono capire che non sarà semplice". I GOL DELLA CHAMPIONS

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

"E' stato importante vincere non solo per il cammino in Champions League ma anche per tutto il resto". E' un Massimo Moratti evidentemente soddisfatto quello che parla alla fine dell'incontro vittorioso contro il Chelsea. Il presidente nerazzurro, ai microfoni di Inter Channel, ha esaltato il gioco della squadra e soprattutto il lavoro di Mourinho: "E' davvero bravo - ha detto - conoscendo i giocatori e conoscendo soprattutto lui, sapevo che la partita era stata preparata. Anche la mossa di mettere Balotelli è stata importante, perché è stato un modo per cercare la vittoria fino alla fine".

Oltre al tecnico, Moratti ha fatto i complimenti ai protagonisti della serata: "Milito ha fatto un gran gol come quelli che sa fare lui, Lucio è stato incredibile e coraggioso, non ha sbagliato niente, e anche Samuel ha fatto un incontro spettacolare". E qui il numero uno interista ha lanciato la sua frecciata: "Non a caso tutta la difesa è squalificata", riferendosi a quanto è successo in campionato.

Proprio il cammino in serie A deve essere, secondo Moratti, affrontato con molta attenzione: "Il nostro percorso è in salita, i giocatori devono capire che non sarà semplice. Abbiamo esperienze del passato che ci fanno capire che deve esserci carattere della squadra, non nervosismo".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky