06 aprile 2010

Mou si esalta: "Inter da Champions, ora voglio la finale"

print-icon
csk

Special One al settimo cielo dopo il successo di Mosca: "Se a metà aprile siamo in semifinale di Champions, di Coppa Italia e primi in campionato significa che la squadra è cresciuta". I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

I GOL DELLA CHAMPIONS LEAGUE DA SKY SPORT

"Questa Inter è da Champions, questi giocatori meritano applausi. Ma non mi accontento, voglio la finale". José Mourinho esulta dopo la qualificazione alle semifinali di Champions. L'Inter ha sconfitto a Mosca 1-0 il Cska ed è fra le prime quattro d'Europa per la prima volta dal 2003. "Con questa sono cinque vittorie consecutive in Champions: non solo siamo arrivati in semifinale, ma ci siamo arrivati in modo meritato e confortante", dice Mourinho a Sky. "Questo è un cambio totale nella storia dell'Inter negli ultimi anni in Champions, questa è una squadra con fiducia e capacità che può vincere o no questa competizione, ma in questo momento è un'Inter da Champions", prosegue.

"Può succedere di tutto in semifinale e in finale, però sicuramente l'Inter la prossima stagione arriverà in Champions e il primo piede che metterà in questa competizione sarà pieno di fiducia. Mi sembra che la storia dell'Inter in Europa sia cambiata. Se vinciamo la Champions quest'anno è ottimo, se non la vinciamo l'Inter ci riuscirà fra pochi anni. Mi sembra che mentalmente la squadra sia completamente un'altra, il modo in cui arriva alle partite è completamente diverso, difensivamente la squadra è stabile", aggiunge.

"L'Inter ha gestito - prosegue Mourinho - ed ha controllato, e questo è molto importante per una squadra che oggi è l'unica che ancora in corsa in campionato, in coppa e in Champions. Se a metà aprile siamo in semifinale di Champions, di Coppa Italia e primi in campionato significa che la squadra è cresciuta e i giocatori meritano solo applausi perché è una stagione veramente impressionante".

Il tecnico portoghese ha raggiunto la semifinale di Champions con tre squadre diverse. "Non ci avevo pensato", dice, "ma voglio di più e il prossimo passo è arrivare in finale". L'Inter attende la vincente di Barcellona-Arsenal. "Nessun messaggio, che vinca la migliore", dice Mourinho. "Arriverà una squadra con grande motivazione e con il vantaggio di giocare la seconda gara in casa. Noi siamo l'unica squadra che ha giocato ottavi, quarti e semifinale sempre con la gara di ritorno fuori casa, però stiamo bene. Adesso - conclude - è ora di riposare un pochino e di preparare la prossima di campionato".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky