26 aprile 2010

Ibra carica il Barça e avvisa l'Inter: andremo noi in finale

print-icon
ibr

Il grande ex dal dente avvelenato. Zlatan Ibrahimovic il giorno della sua presentazione al Barcellona

Il grande ex in un'intervista al Mundo Deportivo non lascia spazio ad interpretazioni in vista dell match con i nerazzurri: "Sono convinto che giocheremo il 22 maggio al Bernabeu: credo nella mia squadra". I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

INTER-BARCELLONA: LE FOTO PIU' BELLE DEL MATCH

I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

"Sono convinto che giocheremo la finale al Bernabeu: credo in me e nella mia squadra". Così Zlatan Ibrahimovic, ex nerazzurro ed attuale attaccante del Barca, definisce oggi le sue sensazioni a due giorni dal Barcellona-Inter che deciderà chi giocherà la finale di Champions League nel Santiago Bernabeu di Madrid il prossimo 22 maggio.

L'ex giocatore dell'Inter assicura in un'intervista al Mundo Deportivo che il Barca "ha la mentalità giusta per affrontare la partita, con spirito di lotta ma anche molta fiducia nei propri mezzi". Per Ibra il Barca ha in mano la ricetta della vittoria: "Siamo una squadra che segna molti gol", spiega l'attaccante ricordando le 4 reti segnate allo Stoccarda e all'Arsenal nelle due ultime partite di Champions. "Ed è proprio quello di cui abbiamo bisogno per passare in finale". Per lo svedese, la partita di andata contro l'Inter (finita 3-1 a Milano lo scorso martedì) è stata persa dal Barca "perché non abbiamo fatto il nostro gioco, non perché loro ci hanno battuto con il loro calcio". Per Ibra infatti il Barca non deve entrare nella 'trappola della durezza' dell'Inter, ma rimanere concentrato e "giocare al nostro futbol".

Lo svedese assicura anche di sentirsi "molto meglio" dopo l'infortunio sofferto lo scorso 3 aprile che gli ha fatto disputare la prima partita completa solo sabato scorso contro il Xerez. Nell'intervista Ibra confessa di aver superato anche il momento in cui si sentiva molto statico rispetto al resto della squadra. "A marzo mi sono fatto molte domande su questo aspetto, è stato un momento di confusione, ma alla fine ho deciso di non pensarci e mi è andata bene", assicura.

GIOCA A FANTACAMPIONI!

COMMENTA NEL FORUM DELLA CHAMPIONS

Guarda anche
Moratti: testa al Barça. Sneijder out, Guardiola: ma va
La Catalogna si mobilita: Barça-Inter, la partita del secolo
Barça e tifosi contro l'Inter: "Venderemo cara la pelle"

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky