14 settembre 2010

Che la Champions cominci: 8 mesi per eleggere The Queen

print-icon
int

Festeggiamenti a San Siro per la (attesissima) vittoria dell'Inter la scorsa stagione

Finale il 28 maggio a Wembley, Londra. Ma il sipario europeo si alza oggi ed è subito Inter, i campioni che vogliono conferme se la vedono con gli olandesi del Twente. Milan e Roma, invece, in campo mercoledì. IL PROGRAMMA, GIOCA A FANTACAMPIONI!

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Guida tv: così Twente-Inter su Sky

Torna la Champions: ecco chi giocherà

Gioca subito al nuovo Fantacampioni!

di Veronica Baldaccini

Il 28 maggio Wembley sceglierà the queen, la sua regina. Manca tanto? Non è vero. Per i nostalgici dello Special One e per quelli che in fondo fondo sperano che vinca "Carletto". Per quelli che vorrebbero vedere Ibrahimovic baciare per la prima volta la coppa dalle grandi orecchie, dopo aver profuso baci a volontà sulle magliette. Per quelli che dopo il triplete sognano il bis, e per quelli che dopo la trasferta di Cagliari hanno ancora la forza di sognare, Londra. Per tutti loro, e per tutti gli altri, la notizia è questa: torna la Champions League.

Non succede da 20 anni che la Coppa resti nello stesso paese, e tanto meno nella stessa bacheca. Accade al Milan degli olandesi e ora tocca all'Inter dell'olandese Sneijder provarci, anche se uno svedese (Ibrahimovic) è convinto di mettersi di mettersi di traverso. Una promessa che a Roma non hanno mai sentito fare.

Wembley, lo stadio della finale, ce l'hanno impresso, così bene che lo stadio "Franco Sensi" ne sarà una copia. Forse perché immaginare di giocare lì, il 28 maggio, al momento è proibitivo. Eppure la storia delle grandi orecchie insegna che ogni tanto si può sentire un'outsider festeggiare.

Sei anni fa toccava al Porto di Mourinho rinfrescare la tradizione. Josè cerca la terza coppa nel terzo paese diverso, non avrà Kaka per tutta la fase a gironi ma i campioni gli escono dalle tasche. Il mondiale suggerisce di puntare ancora sulla Spagna, possibilmente Barça, ma in Italia il cuore dice altro. Se proprio non deve essere una squadra italiana a vincere, che sia almeno un italiano. Quello che non ha mai nascosto di preferire la Coppa.

IL PROGRAMMA COMPLETO - Sky Sport proporrà in diretta tutti i 16 incontri della prima giornata. I match saranno preceduti su Sky Sport 1 HD e sui canali Calcio da un ampio pre partita a partire dalle ore 20 e seguiti da un post fino alle 23.30). In studio Fabio Caressa con Gianluca Vialli e Paolo Rossi.

Martedì 14 settembre l’esordio dei Campioni d’Europa dell’Inter, impegnati in trasferta contro gli olandesi del Twente (diretta Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD). Sempre alle 20.45, Barcellona-Panathinaikos (Sky Sport 3 HD e Sky Calcio 2 HD), Werder Brema-Tottenham (Sky Calcio 3 HD), Manchester United-Rangers Glasgow (Sky Calcio 4 HD), Olympique Lione-Schalke 04 (Sky Calcio 5 HD), Brusapor-Valencia (Sky Calcio 6 HD), Benfica-Hapoel Tel Aviv (Sky Calcio 7 HD) e Copenaghen-Rubin Kazan (Sky Calcio 8 HD).

Mercoledì 15 settembre
, sempre in diretta dalle ore 20.45, in campo le altre due italiane: Milan-Auxerre (Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD) e Bayern Monaco-Roma (Sky Sport 3 HD e Sky Calcio 2 HD). Le altre partite in programma sono: Real Madrid-Ajax (Sky Calcio 3 HD), Cluj-Basilea (Sky Calcio 4 HD), Zilina-Chelsea (Sky Calcio 5 HD), Arsenal-Sporting Braga (Sky Calcio 6 HD), Olympique Marsiglia-Spartak Mosca (Sky Calcio 7 HD) e Shakhtar Donetsk-Partizan Belgrado (Sky Calcio 8).

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky