15 settembre 2010

Ibra incanta il Milan, la Roma piegata dal Bayern

print-icon
zla

Il Milan ha battuto 2-0 l'Auxerre nella prima giornata di Champions League (foto Ansa)

A San Siro non succede niente per 45 minuti, ma nella ripresa lo svedese realizza in tre minuti la doppietta che stende l'Auxerre. Ai giallorossi non basta uno strepitoso Julio Sergio: 2-0 in Germania. GUARDA LE FOTO E I GOL DA Sky SPORT

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

Rivedi gli episodi salienti della 1a giornata di Champions


LE PAGELLE DI MILAN E ROMA


GUARDA LA CRONACA DEL MATCH



Strano Milan e strano Ibrahimovic. A San Siro non succede quasi nulla per almeno 70' minuti della prima partita di Champions League contro l'Auxerre. In avvio i rossoneri soffrono delle stesse amnesie che li hanno condannati a Cesena domenica scorsa. In mezzo al campo i rompicampo di Allegri, che per l'attacco si affida ancora al trio Pato-Ronaldinho-Ibrahimovic.

Il 'Papero' c'è, gli altri due no. Nella ripresa cambia tutto, anche Pato, che lascia il posto a Robinho per un problema muscolare. Un gagliardo Boateng invece subentra ad Ambrosini. Dinho versione diesel comincia a carburare, mentre Ibra si sveglia dal torpore e tra il 75' e il 78' realizza la doppietta che stende i francesi. Il resto è puro spettacolo, con i rossoneri che deliziano il pubblico di casa. Tutto un altro Milan, tutto un altro Ibra...cadabra.

Male la Roma, ancora preda dell'effetto Cagliari e delle cinque sberle rimediate in campionato al Sant'Elia. I giallorossi resistono al Bayern Monaco per 79 minuti grazie ad uno strepitoso Julio Sergio tra i pali, ma poi, nella ripresa, in una manciata di secondi cadono sotto i colpi di Muller e Klose.

Cassetti, Juan e Pizarro sono gli unici a brillare per grinta e caparbietà, mentre in attacco a mancare è soprattutto il fattore velocità. Qui non convince la coppia Totti-Borriello, tutt'altro che fulmini di guerra. Ma questo non lo scopriamo oggi, e non lo scopre oggi nemmeno Ranieri, che a fine partita ha storto il naso parlando di tridente. A lui il compito, non facile, di trovare una soluzione. Veloce, almeno questa.

GIOCA SUBITO A FANTACAMPIONI!


Commenta nei Forum di Milan e Roma

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky