02 novembre 2010

Ranieri ritrova Totti: "Credo giocherà. Serve serenità"

print-icon
con

Per la Roma di Ranieri quella di Basilea è una partita decisiva

Il tecnico della Roma in vista della trasferta decisiva di Basilea: "Nella gara d'andata non siamo stati molto fortunati. Lo spirito di gruppo però è altissimo e questo è fondamentale per fare bene"

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Gioca subito a Fantacampioni!

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

Gli episodi salienti della prima, seconda e terza giornata

"Totti ha dolore alla spalla ma credo che Totti domani sera sarà regolarmente in campo". Claudio  Ranieri, allenatore della Roma, e' ottimista sulla presenza di  Francesco Totti nel match di Champions League in programma domani sul  campo del Basilea. "Dobbiamo giocare con serenita' e con  determinazione. Dobbiamo evitare gli errori commessi nella gara  d'andata e sfruttati dal Basilea. Sappiamo che e' una partita  importante per entrambe le squadre, vogliamo andare avanti", dice il  tecnico giallorosso alla vigilia dell'impegno fondamentale. Roma e  Basilea, con 3 punti, sono appaiate al Cluj nella classifica del girone dominato dal Bayern Monaco, leader a quota 9.

All'andata, il Basilea si e' imposto all'Olimpico  per 3-1. "Nella gara d'andata non siamo stati molto fortunati: il  Basilea ha segnato 3 gol grazie a 3 occasioni. Domani i nostri  avversari giocano in casa e produrranno piu' gioco", dice Ranieri,  che in difesa deve rinunciare a Philippe Mexes, rimasto a Roma dopo un attacco d'asma. "Per domani sera era previsto il rientro di Mexes. Lo aspetto, mi auguro che torni presto. Gli altri due giocatori (Juan e  Burdisso, ndr), comunque, mi danno ampie garanzie", dice il tecnico,  costretto a fare i conti con una lunga lista di indisponibili.  "Abbiamo difficolta' perche' diversi giocatori non possono scendere  in campo, in certi casi si tratta di infortuni cronici. Lo spirito di  gruppo pero' e' altissimo e questo e' fondamentale per fare bene. La  Roma e' una, ha voglia di lottare e di tirarsi fuori dalle  difficolta"', dice Ranieri.

"Credo che la condizione fisica vada di pari passo con quella  mentale -aggiunge-. Una volta che si risolvono i problemi, man mano  che arrivano le vittorie, la squadra si scioglie sempre di piu'. E'  successo anche nella partita vinta 2-0 con il Lecce: dopo il primo  gol, la situazione e' migliorata. La vittoria e' sempre la miglior  medicina". Nessun commento sulla squalifica comminata a Totti dopo  l'espulsione rimediata sabato: il capitano saltera' il derby.  "Parliamo di Champions", dice Ranieri, che comincera' a pensare al  derby solo da domenica. "Io cerco sempre di mettere in campo la  miglior formazione: penso al Basilea, non al derby. Ci giochiamo il  nostro futuro in Champions League".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky