03 novembre 2010

Mourinho: "Gol di Pippo in fuorigioco". E mostra il triplete

print-icon
mou

Prima del match il tecnico del Real Madrid si è rivolto più volte ai tifosi mostrando con le dita il numero tre, ricordando i successi della passata stagione all'Inter: "Erano per i nerazzurri, sono ancora uno di loro". Poi l'elogio per Inzaghi. I VIDEO

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Saudade Mou: Materazzi, Eto'o e Julio Cesar dallo SpecialOne

Post-partita - José Mourinho non ci sta ad accettare il risultato del Meazza, ma fa anche i complimenti al Milan. "I loro gol - dice il tecnico portoghese del Real, ai microfoni Sky - sono nati il primo da un nostro errore, e il secondo da un fuorigioco chiaro di Inzaghi. Ma non voglio parlare di arbitro. Sapevo che il Milan aveva una grinta da Champions, giocatori come Inzaghi, Seedorf o altri sono fatti per serate come queste".

Le tre dita di Mourinho all'avvio di Milan-Real Madrid non erano per i tifosi rossoneri, ma per gli interisti, che l'ex allenatore nerazzurro ha voluto salutare ricordando i tre titoli vinti con la squadra. L'allenatore del Real Madrid ha detto che "non ci sono dubbi che il secondo gol del Milan sia in fuorigioco, comunque è stata una partita fantastica: il Real ha dimostrato di essere superiore, piu' forte del Milan. E non bisogna dimenticare Kakà: quando tornera' questa squadra sara' ancora piu' fantastica. Le tre dita prima della partita non erano per i tifosi del Milan, ma per quelli dell'Inter: da casa hanno potuto vedere il loro ex allenatore che e' ancora un interista e non dimentica mai i tre trofei storici"

Pre-partita - Era cominciata all'insegna della polemica con i tifosi milanisti la serata del ritorno di Josè Mourinho al Meazza. Quando l'allenatore portoghese è comparso sul campo per un giro di ricognizione, un boato di fischi è arrivato dalle tribune dove erano seduti i tifosi. L'allenatore del Real prima ha mostrato la mano in segno di saluto, poi solo tre dita, quanti sono i titoli vinti lo scorso anno sulla panchina dell'Inter. Ieri nella conferenza stampa della vigilia, Mourinho aveva spiegato di non sentirsi a casa del nemico ma di aspettarsi comunque cori e striscioni contro di lui.




Album: Champions League

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

Gli episodi salienti della prima, seconda , terza e quarta giornata

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky