16 agosto 2011

Playoff Champions, Udinese sfortunata. Vince l'Arsenal 1-0

print-icon
wal

L'esultanza di Theo Walcott, autore del gol partita

All'Emirates, nell'andata del preliminare di Champions League, Theo Walcott porta in vantaggio i Gunners dopo soli 4' ma è la squadra di Guidolin che fa la partita creando varie occasioni da rete con Di Natale e Armero. Al 90' Handanovic evita il 2-0

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

NEWS: Scontri a Londra, Arsenal-Udinese si giocherà regolarmente - 2010: quando il Werder interruppe il sogno della Samp

ARSENAL-UDINESE 1-0
4' Walcott

Bastano 4' ai padroni di casa dell'Emirates Stadium per portarsi in vantaggio nella gara di andata dei playoff di Champions League contro l'Udinese. Un gol di Theo Walcott gela i friulani che però reagiscono con vivacità sfiorando il pareggio in due occasioni: la più eclatante, al 15', una traversa del capitano bianconero Totò Di Natale. Ma ai Gunners vengono i brividi anche quando Armero, dopo una cavalcata di 50 metri, fallisce una conclusione ravvicinata a tu per tu con Szczesny.

L'Arsenal, priva dello squalificato Van Persie e dello stesso allenatore Arsene Wenger, schiera una formazione offensiva con Walcott e Gervinho a supporto del marocchino Chamack, che se la deve vedere con il compagno di nazionale Benatia. Oltre a lui, la difesa di Guidolin presenta i nuovi acquisti Danilo e Neuton (esordio ufficiale per loro).

Nella ripresa l'Udinese è più agguerrita che mai: al 49' Armero (migliore in campo) lancia Di Natale ma Djorou salva tutto in scivolata. I bianconeri sfruttano le fasce laterali e pressano i padroni di casa grazie al lavoro di Pinzi e di un buon Ekstrand. I friulani non si danno mai per vinti e preoccupano i Gunners fino al 90', anche se è ancora Walcott il più pericoloso: a una manciata di minuti dal triplice fischio ci vuole un immenso Handanovic per neutralizzare il suo diagonale, che avrebbe praticamente archiviato il discorso qualificazione per la fase a gironi. Il successo di misura, invece, lascia aperta la porta della Champions agli uomini di Guidolin, che si sono dimostrati all'altezza della situazione giocando a un ritmo superiore di quello degli inglesi. E' mancato solo il gol: delle dieci squadre impegnate nella prima giornata delle gare di andata dei playoff, infatti, l'Udinese è stata l'unica formazione rimasta a secco.

Assenti illustri di questo preliminare di Champions i due acquisti del Barcellona campione in carica della competizione, che ha fatto suoi Fabregas e Sanchez, uomini simbolo delle due squadre della passata stagione. All'Udinese, ovviamente, è mancato anche lo svizzero Inler, ceduto al Napoli, mentre i Gunners non dispongono di Nasri, ormai prossimo al trasferimento.

Udinese, missione impossibile? Discutine nel forum bianconero

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky