16 agosto 2011

Preliminari, il Lione fa la voce grossa. Cade il Copenaghen

print-icon
ndo

Pesante sconfitta casalinga per il Copenaghen contro i cechi del Plzen

I campioni di Danimarca, tra le squadre rivelazione dell'ultima Champions, perdono 3-1 in casa contro i cechi del Plzen. Stesso risultato per il Lione che sconfigge il Rubin. Pareggi in Twente-Benfica (2-2) e Bate-Sturm (1-1). Tra una settimana il ritorno

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Si sono conclusi con due pareggi, due vittorie interne ed un risultato a sorpresa i primi cinque incontri preliminari per accedere alla fase finale della Champions League 2011-2012. Tanti i gol: su dieci squadre impegnate in contemporanea soltanto l'Udinese non riesce ad andare a segno contro l'avversario più duro, ma lo stesso Arsenal non va oltre l'1-0. Sugli altri campi invece la media è superiore ai tre gol a partita: la sorpresa arriva dalla Danimarca dove il Copenaghen esce sconfitto (1-3) contro il Plzen. Per i danesi protagonista nel bene e nel male Ottesen, che segna in entrambe le porte; di Pilar e Filo le altre due reti degli ospiti. In Repubblica Ceca, quindi, a Ndoye e compagni occorreranno tre reti, preferibilmente senza incassarne.

Termina 3-1 anche l'incontro tra Lione e Rubin Kazan: i francesi vanno sotto dopo soli 3' ma la rete del 23enne Dyadyun viene pareggiata al 10' quando Bastos serve l'assist dell'1-1 a Gomis. Lo stesso Gomis induce all'autorete Kverkvelia regalando un intervallo sereno a compagni e tifosi di casa. Nella ripresa è Briand a chiudere i conti, con il definitivo 3-1 al 71'.

Parità nei match Bate-Sturm e Twente-Benfica. In Bielorussia passano in vantaggio gli austriaci con Weber ma Simic trova l'1-1 finale. In Olanda invece De Jong illude i padroni di casa con una rete dopo soli 6' ma i portoghesi rimontano con Oscar Cardozo e Nolito. Occorre una rete di Ruiz all'80' per riportare la situazione in parità, ma il 2-2 non è affatto di buon auspicio per la formazione di Enschede, impegnata a Lisbona tra una settimana.

Copenaghen, Rubin e Twente - nell'ordine - le tre squadre con un piede fuori dalla Champions. Sorridono Plzen e Lione.

I risultati:
Arsenal (Ing) - Udinese (Ita) 1-0
Bate Borisov (Blr) - Sturm Graz (Aut) 1-1
Lione (Fra) - Rubin Kazan (Rus) 3-1
Twente (Ola) - Benfica (Por) 2-2
Copenaghen (Dan)-Viktoria Pilzen (Cze) 1-3

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky