17 agosto 2011

Wenger provoca la Uefa. In arrivo una nuova sanzione

print-icon
ars

Costretto a sedere in tribuna per squalifica, il tecnico dei Gunners ha seguito Arsenal-Udinese in costante contatto con il suo primo assistente Pat Rice, seduto in panchina. Ora rischia un nuovo stop

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Guida Tv: segui Arsenal-Liverpool su Sky Sport

Arsene Wenger rischia una nuova sanzione disciplinare da parte della Uefa dopo i continui messaggi alla sua panchina nel corso della partita di andata dei preliminari di Champions contro l'Udinese, ieri sera all'Emirates Stadium. Contro i friulani il tecnico francese stava scontando la giornata di squalifica inflittagli per le dichiarazioni rilasciate lo scorso anno al termine del doppio confronto con il Barcellona.

Costretto a sedere in tribuna, Wenger è stato però in costante contatto con il suo primo assistente Pat Rice, seduto in panchina, attraverso il ponte-radio improvvisato con l'allenatore dei Gunners Boro Primorac che sedeva al suo fianco. Già al termine del primo tempo Wenger era stato avvicinato dai delegati Uefa che gli avevano intimato di smetterla. Ma, nonostante gli avvertimenti, il francese ha continuato per tutta la ripresa e ora rischia un nuovo stop.

Udinese, missione impossibile? Discutine nel forum bianconero

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky