25 agosto 2011

Udinese fuori dalla Champions: "Delusi ma orgogliosi"

print-icon
udi

"Usciamo a testa alta, abbiamo perduto contro un avversario che ci è superiore" le parole di Guidolin a fine gara

Svanisce il sogno dei friulani che escono sconfitti per 2-1 dall'Arsenal nel ritorno dei playoff di Champions League. La squadra di Wenger, che a Londra aveva vinto 1-0, accede alla fase a gironi del torneo. Oggi il sorteggio di Montecarlo

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Champions League, a Montecarlo i sorteggi

"Il nostro sogno finisce, questa è la verità, ma il nostro pubblico ci ha applaudito a lungo, significa che abbiamo fatto la nostra parte. Meno male che qualcuno aveva dichiarato che l'Arsenal non era la squadra più forte di quella che poteva capitarci in sede di spareggio. Quel qualcuno è stato servito, non ha avuto ragione, anche se il match avrebbe potuto prendere un'altra piega se Di Natale avesse trasformato il rigore". Le parole di Mister Guidolin spiegano meglio di ogni altra cosa la sorte dei friulani, usciti a testa alta dalla massima competizione europea.

L'Udinese non riesce a ribaltare lo 0-1 dell'andata e deve cedere all'Arsenal l'ingresso nella fase a gironi della Champions League 2011/12. Per il secondo anno di fila una squadra italiana esce nei preliminari del competizione europea più prestigiosa: la stessa sorte dei friulani toccò infatti alla Sampdoria, eliminata dai tedeschi del Werder Brema (1-3 esterno e 3-2 casalingo, dopo tempi supplementari).

Occorre risalire a 10 stagioni fa per ritrovare nostri club esclusi dalla fase a gironi per due o più stagioni consecutive. Tra il 1999/00 ed il 2001/02, infatti, a fermarsi nel turno di agosto furono - nell'ordine - Parma (0-2 esterno e inutile 1-0 casalingo contro i Glasgow Rangers), Inter (0-1 esterno e poi 0-0 a San Siro contro l'Helsingborg) ed ancora il Parma (0-2 in casa e inutile 1-0 esterno contro il Lilla).

L'eliminazione dell'Udinese si aggiunge a quella del Palermo, sconfitto dagli svizzeri del Thun (2-2 in casa e 1-1 esterno) nel terzo preliminare di Europa League 2011/12, a testimonianza della crisi profonda del calcio italiano, che ad agosto ha gia' perso una delle 7 squadre iscritte a questa stagione europea e visto retrocedere in Europa League l'altra. E oggi tocca alla Roma, che dovrà rimontare lo 0-1 dell'andata contro lo Slovan Bratislava.

Questi i risultati delle altre partite di ritorno dei preliminari di Champions league giocate ieri:
Rubin Kazan (Rus)- Lione (Fra) 1-1
Benfica (Por)-Twente (Ola) 3-1
Viktoria Plzen (Cze)-Copenaghen 2-1
Sturm Graz (Aut)-Bate Borisov (Blr) 0-2 
Udinese (Ita)-Arsenal (Ing) 1-2

Segui su Sky il sorteggio di Montecarlo

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky