26 settembre 2011

Inter, Ranocchia ko. Pazzini: "A Mosca si riparte"

print-icon

L'attaccante nerazzurro, tornato titolare con l'arrivo di Ranieri, lancia la sfida al Cska, alla quale non potrà prendere parte Andrea Ranocchia: il difensore si è infortunato durante l'allenamento di rifinitura. Al suo posto convocato Crisetig. IL VIDEO

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

FOTO - Sfoglia l'album della Champions League

Guarda la Champions sul tuo pc

Ranocchia ko - A Mosca senza Andrea Ranocchia. Il difensore centrale nerazzurro si è infortunato durante la seduta di rifinitura alla vigilia della partita di Champions tra Inter e Cska e sarà sostituito, tra i convocati, dal giovane Lorenzo Crisetig. Ranocchia ha lasciato anzitempo l'allenamento per uno stiramento all'adduttore della coscia sinistra. Il giocatore non era previsto nella formazione di partenza e quindi sarebbe andato almeno inizialmente solo in panchina, ma dovrà osservare un periodo di circa 15-20 giorni di riposo.

Ranieri ottimista - "L'Inter è una potenza. Dopo il primo passo falso, abbiamo bisogno di punti. Possiamo riprendere il giusto cammino in campionato come in Europa": è l'auspicio di Claudio Ranieri alla vigilia della sfida di Champions dell'Inter contro il Cska. Ranieri non si lamenta ma cerca di superare gli ostacoli: "Non mi piace fasciarmi la testa". Gli infortuni? "Faremo di necessità virtù".

"Milito e Pazzini sono due grandi campioni e potrei schierarli anche dall'inizio. Ma come sapete i dubbi li sciolgo la sera prima della partita": Il tecnico lascia intravedere le sue scelte ma non si sbilancia. Durante la rifinitura si verificheranno anche le condizioni di Obi per il quale non si esclude un recupero last minute.

"La Champions è un torneo sempre molto equilibrato, quindi una sconfitta (quella contro il Trabzonspor, ndr) non pregiudica nulla, abbiamo cinque partite da giocare e sappiamo che possiamo qualificarci. Chiaro che non sarà facile, ma a Mosca dobbiamo ritrovare la nostra consueta fame di vittorie e quella cattiveria che ci ha sempre contraddistinto". È uno dei passaggi più significativi dell'intervista di Giampaolo Pazzini alla televisione ufficiale della Uefa Champions League. Il "Pazzo", che sabato scorsa a Bologna ha trovato il primo gol ufficiale, vuole ripetersi contro il Cska.

L'attaccante nerazzurro torna poi sulla sconfitta casalinga contro i turchi: "Abbiamo giocato male, nonostante ciò abbiamo creato numerose palle-gol, ma siamo stati poco aggressivi e loro ne hanno approfittato. Se in Champions giochi così rischi di perdere, cosa che poi è avvenuta con il loro unico tiro in porta".

Le probabili formazioni
Cska (4-4-2): 1 Gabulov; 14 Nababkin, 24 V. Berezutski, 4 Ignashevich, 6 A. Berezutski; 10 Dzagoev, 17 Mamaev, 22 Aldonin, 21 Tosic; 8 Doumbia, 9 Vagner Love.
All: Leonid Slutski
(1 Chepchugov, 2 Semberas, 26 Oliseh, 25 Rahimic, 48 Popov, 59 Fedotov, 61 Serderov, ).
Indisponibili: Akinfeef, Honda, Vasin, Necid, Schennikov, Gonzales.

Inter (4-4-2): 1 Julio Cesar; 55 Nagatomo, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu; 42 Jonathan, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 20 Obi; 7 Pazzini, 9 Milito.
All: Claudio Ranieri.
(12 Castellazzi, 48 Critesig, 16 Caldirola, 37 Faraoni, 11 Alvarez, 29 Coutinho, 28 Zarate)
Indisponibili: Sneijder, Thiago Motta, Stankovic, Maicon.
Arbitro: Craig Thomson (Scozia).

Guarda anche:
Champions, prima giornata: Napoli cuore e grinta, tragica Inter col Trabzonspor

Credete nell'impresa dell'Inter a Mosca? Ditelo nel Forum

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky