02 novembre 2011

Ranieri vede l'obiettivo. Milito: "Mi sono tolto un peso"

print-icon
ran

Il tecnico dell'Inter, Claudio Ranieri, durante la sfida con il Lille (Getty)

Il tecnico nerazzurro applaude il risultato ottenuto dai suoi a San Siro contro il Lille: "Questa squadra non molla mai, mi sono piaciute grinta e determinazione". Il bomber: "Finalmente il gol. Non ero tranquillo quando non segnavo. Ora cresciamo". FOTO

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Lascia il tuo messaggio a Cassano su Facebook o sul forum di Sky.it

VIDEO -
Tutti i gol da SkySport - I video effetto stadio

Guarda la cronaca del match


LE PAGELLE DI INTER-LILLE

"Questa era una partita importante, vogliamo far bene in Champions. Stasera mi è piaciuta la grinta, la determinazione: è una squadra che ha grossi sentimenti e un grande orgoglio". Claudio Ranieri promuove così la sua Inter che ha battuto il Lilla 2-1 e vede gli ottavi più vicini. "Non sono finiti - sottolinea il tecnico nerazzurro - ma bisogna soffrire anche quando non c'è bisogno. Milito? Ho visto un giocatore che ha voluto reagire e finalmente ha fatto gol. Dopo la partita con la Juve ho detto alla squadra di continuare a crederci e loro non mollano mai".

"Sono contento per la vittoria e per il gol che mi dà fiducia: non riuscivo a spiegarmi come era possibile aver sbagliato il gol in precedenza, non ero tranquillo, ma per fortuna mi sono tolto il pensiero". E ancora: "Ora dobbiamo crescere in campionato: sono convinto che ne usciremo, stiamo incontrando un momento di difficoltà, ma siamo forti e ne usciremo già a partire da Genova, dove vogliamo vincere", ha aggiunto l'attaccante dell'Inter.

Chi vincerà la Champions League? Discutine nei nostri forum

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky