23 novembre 2011

Festa Napoli: Aronica e Dossena cantano "Ohi vita mia..."

print-icon

Protagonisti del successo contro il City nella quinta giornata di Champions League, il difensore e il centrocampista azzurro intonano 'O surdato 'nammurato, inno cantato a squarciagola dai tifosi nella notte del trionfo al San Paolo. GUARDA IL VIDEO

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

VIDEO - Tutti i gol da SkySport - I video effetto stadio

FOTO - Sfoglia l'album della Champions League

Una vittoria pesante, che può valere l'accesso agli ottavi della Champions League. Il Napoli ha domato e battuto per 2-1 il Manchester City di Roberto Mancini e ora canta. Canta sul serio: a Castelvolturno, quartier generale degli azzurri, il giorno dopo il successo sono Aronica e Dossena a intonare l'inno, Ohi vita mia ('O surdato 'nammurato è il titolo originale) che i tifosi campani hanno cantato a squarciagola allo stadio San Paolo.

"Dopo tanti anni, una bella serata e un grande risultato davanti a una bellissima cornice di pubblico contro una squadra come il Manchester. Rimane una grande prova nonostante gli assist e gli errori". Salvatore Aronica è stato tra i protagonisti del match con il City, anche in negativo in occasione del gol di Balotelli. "Dieci anni fa quando giocavo nel Crotone ero molto giovane - racconta a Sky Sport 24 -. Ci speravo. Era un sogno nel cassetto che ho raggiunto. I risultati importanti danno autostima, consapevolezza nei propri mezzi, in campionato stiamo perdendo terreno, però fin da sabato bisognerà cercare di risalire".

Anche Dossena è stato un grande protagonista del match, con l'assist a Cavani in occasione del secondo gol. "Siamo felici, il pubblico è stato molto importante negli ultimi minuti. Noi siamo stati bravi a incanalare la partita come abbiamo voluto, ora è il momento di recuperare le energie per la prossima partita. Sapevamo che era una gara difficile, ma la volevamo. Manca un piccolissimo tassello ma fondamentale, altrimenti sarebbe tutto inutile. Europei? Non ci penso assolutamente, il mio unico obiettivo è far bene qui. Non sono riuscito a salire sul treno del Sudafrica, per demerito mio, e ci sono rimasto male, adesso non ci penso".

Guarda anche:
Super Cavani fa sognare Napoli: City battuto 2-1
L'entusiasmo di Mazzarri: "Questa volta me la godo"
Le pagelle di Napoli-City

Commenta il video nel Forum del Napoli

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky