06 dicembre 2011

Milan, Pato-Robinho in gol. Ma il Viktoria rimonta. E' 2-2

print-icon
pat

Pato e Robinho sono stati gli autori dei due gol rossoneri

Nella sesta giornata di Champions League all'Eden Stadium di Praga la coppia d'attacco brasiliano regala emozioni. Attesi al gol, centrano entrambi l'obiettivo. Sul finale arrivano due reti dei cechi, che festeggiano l'accesso all'Europa League. PAGELLE

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

VIDEO - Tutti i gol da SkySport - I video effetto stadio

FOTO - Sfoglia l'album della Champions League

Le probabili formazioni dei team italiani - Gioca subito al nuovo Fantacampioni!

Guarda anche: Milan, Tevez dice sì. L'ad: rinuncia a una montagna di soldi

VIKTORIA PLZEN-MILAN 2-2
2' st Pato (M), 3' st Robinho (M), 44' st Bystron (V), 48' st Duris (V)

Guarda la cronaca del match


GUARDA LE PAGELLE

di ILENIA MORACCI

All’Eden Stadium di Praga, in questo martedì di Champions League, non ci si attendevano certo i fuochi d’artificio. Il Milan era già qualificato agli ottavi, il Viktoria Plzen già assaporava la conquista dell'Europa League. Eppure il 2-2 finale la dice lunga sui 90 minuti di gioco.

Alla vigilia, doveva essere il match di Pato-Robinho. Allegri, infatti, lascia Ibra a riposo e punta tutto sulla coppia d’attacco brasiliano. In Champions, Pato cercava il suo quarto gol e Robinho la sua prima rete. E così è stato. I due brasiliani centrano l'obiettivo e a pochi minuti dalla ripresa infilano la palla in rete a distanza di un minuto l’uno dall’altro. Prima il Papero, poi Robinho.

Insomma, dopo un primo tempo senza troppe emozioni, con quasi più occasioni da gol per i cechi di Vrba, il secondo tempo inizia per i rossoneri a ritmo tutto brasiliano. La partita si fa più divertente e il ritmo incalza.

I cechi non mollano e a pochi mnuti dalla fine del match arriva la clamorosa rimonta. Prima Bystron, poi Duris e in cinque minuti il Viktoria Plzen pareggia. Una sorpresa per il Milan di Allegri. Questa doveva essere una serata di test ed esperimenti, con Mexes titolare per la prima volta in Champions e i debutti del giovane primavera De Sciglio e del sedicenne Bryan Cristante. Invece, i fuochi d'artificio non sono mancati. Finisce 2-2. I cechi festeggiano il pareggio e l'accesso all'Europa League. Il Milan non ricorderà certo questo martedì di Champions per la partita contro il Viktoria Plzen. Per il mondo rossonero rimane il giorno del sì di Tevez che vuole unirsi al più presto a Ibra e compagni. Si attende la sentenza del Manchester City.

Il Milan pareggia con il Viktoria Plzen: discutine nei forum

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky