08 dicembre 2011

Mazzarri applaude il suo Napoli: "Fatto il salto di qualità"

print-icon

Il tecnico, che al termine del vittorioso match con il Villarreal aveva preferito non rilasciare dichiarazioni, ha finalmente detto la sua sulla qualificazione della squadra agli ottavi di Champions: "Ora si avverte rispetto nei nostri confronti". VIDEO

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

VIDEO - Tutti i gol da SkySport - I video effetto stadio

FOTO - Sfoglia l'album della Champions League - Agli Ottavi anche Chelsea, Marsiglia e Zenit

LE PAGELLE DI VILLARREAL-NAPOLI E INTER-CSKA

"Volevo dare una scossa alla squadra, in un momento in cui la partita languiva: e loro hanno capito". Cosi Walter Mazzarri ha spiegato l'espulsione ieri, in Villareal-Napoli. "In occasioni come quella di ieri - ha poi aggiunto - l'allenatore si deve tirare indietro, i meriti sono tutti dei giocatori. Abbiamo fatto il salto di qualità, l'anno scorso avevamo fatto 7 punti in Europa League quest'anno 11 in Champions: ora si avverte il rispetto nei nostri confronti".

"In questo momento può succedere di tutto. In positivo, o in negativo". Il tecnico guarda avanti, già agli ottavi. "Barcellona o Real? No, dobbiamo pensare al Novara, evitare i cali di tensione - ha detto ancora il tecnico del Napoli - Col Barcellona non sarebbe una rivincita, lo 0-5 di quest'estate era solo un'amichevole".

Mazzarri ha parlato del rapporto con i tifosi: "C'è un grande feeling con loro, ma anche con la squadra. Quando ieri sono andato a riprendere il pallone di Nilmar, era una fase in cui il Villareal allungava i tempi, perdeva minuti, e non volevo ci rilassassimo: i ragazzi hanno capito perfettamente il messaggio".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky