Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 aprile 2013

Mou, bye bye Real Madrid: "In Inghilterra c'è chi mi ama"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Dopo l'eliminazione dei blancos dalla Champions , l'allenatore lascia intendere quale sarà il suo futuro: "Dopo la Coppa del Re parlerò con il presidente Perez. Qui qualcuno mi odia, al contrario della Premier League ". Klopp: "Finale meritata"

"Non ho ancora preso una decisone". Così José Mourinho parla del suo futuro, che probabilmente sarà in Inghilterra, al Chlesea, dopo l'eliminazione del suo Real Madrid dalla Champions League. "Ho un contratto - ha aggiunto in conferenza stampa - anche se i contratti nel calcio possono essere interrotti. Ma ho rispetto per questo club. Perciò voglio giocare la finale di Coppa del Re con serenità. A fine stagione mi accomoderò attorno ad un tavolo con Florentiono Perez. So che in Inghilterra mi amano in molti. Intendo i tifosi, ma mi riferisco anche a certi club, uno in poarticolare (Chelsea, ndr). In Spagna la situazione è un po' diversa: qui qualcuno mi odia".

Sulla partita
- "I miei giocatori hanno dato tutto. Ci siamo andati vicino. Se avessimo segnato prima, avremmo avuto più chance. Il pubblico del Bernabeu è stato fantastico, ci ha creduto fino alla fine, ma purtroppo non ce l'abbiamo fatta. Sono incazzato perché con la mentalità di oggi non avremmo perso 4-1 a Dortmund".

Il Dortmund: "Finale meritata" - "La finale l'abbiamo meritata". E' festa in casa Borussia e non potrebbe essere diversamente perchè per la seconda volta nella sua storia il club di Dortmund conquista l'atto conclusivo della prestigiosa manifestazione, vinta nel '97 battendo la Juventus. "Wembley" si affretta a twittare Lewandoswy, l'eroe della gara d'andata, autore di uno storico poker alle merengues. "Arrivare alla finale di Champions è un sogno che si avvera per tutti noi - le parole del difensore Mats Hummels - specialmente se si va a giocare in uno stadio come Wembley. Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo". Soddisfazione grande anche per il tecnico dei tedeschi, Jurgen Klopp: "Il finale è stato serrato, il Real ha fatto un gioco molto aggressivo: ma abbiamo avuto occasioni anche noi e se avessimo segnato la gara era chiusa. Comunque, mettendo insieme andata e ritorno, noi abbiamo vinto 4-3 e dunque ci meritiamo di essere in finale"