Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 novembre 2014

Champions: le probabili formazioni della quinta giornata

print-icon
ibr

Ibrahimovic e Cavani guideranno l'attacco del Psg contro l'Ajax (Getty Images)

Roma attesa nel gelo di Mosca, mentre il City (senza Yaya Touré e Fernandinho) ospita il Bayern. Messi a Nicosia per superare Raul, il Chelsea di Mou va visita allo Schalke di Di Matteo. Nel Psg spazio al tridente delle meraviglie Ibra-Cavani-Lavezzi

Le partite di martedì 25, ore 20.45

GRUPPO E: Cska-Roma (ore 18); Manchester City-Bayern Monaco
In pratica uno spareggio per la Roma: sono 4 i punti, a pari con il Cska. C'è però un fattore che pende dalla parte dei giallorossi: la sfida d'andata, vinta 5-1 dalla Roma. City chiamato all'impresa: gli uomini di Pellegrini devono vincere a tutti i costi. Anche solo un pareggio, abbinato ad una vittoria di Cska o Roma, decreterebbe l'eliminazione.

Cska Mosca: Akinfeev; Mário Fernandes, Ignashevich, Berezutski, Schennikov; Wernbloom, Dzagoev, Eremenko; Musa, Milanov, Doumbia.
Indisponibili: Natcho, Elm
Roma: De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita; Pjanić; Gervinho, Totti.
Indisponibili: Maicon, Torosidis, Yanga-Mbiwa, Castán.

Manchester City: Hart, Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy; Fernando, Lampard; Nasri, Jovetic, Jesus Navas; Aguero.
Indisponibili: Kolarov, David Silva, Dzeko, Yaya Touré (squalificato), Fernandinho (squalificato).
Bayern Monaco: Neuer; Benatia, Boateng, Alaba; Rafinha, Schweinsteiger, Alonso, Bernat; Gotze, Ribery, Lewandowski.
Indisponibili: Reina, Starke, Lahm, Alaba, Badstuber, Martinez, Thiago Alcantara, Pizarro.

GRUPPO F: Psg-Ajax; Apoel Nicosia-Barcellona
Problemi nella rifinitura per Thiago Silva e Thiago Motta, che rischiano di non essere a disposizione di Blanc. Sia il Psg che il Barcellona sono già qualificate. Si gioca per il primo posto nel girone e aspettando che Messi superi il record di gol di Raul.

Paris Saint-Germain: Sirigu; Van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Maxwell; Pastore, Rabiot, Matuidi; Cavani, Ibrahimović, Lavezzi.
Indisponibili: Douchez, Verratti, Cabaye, Bahebeck, Thiago Motta, Thiago Silva.
Ajax: Cillessen; Van Rhijn, Moisander, Van der Hoorn, Boilesen; Andersen, Serero, Klaassen; Schöne, Milik, El Ghazi.
Indisponibili: Fischer, Veltman.

Apoel Nicosia: Chiotis; Antoniades, Carlão, João Guilherme, Mário Sérgio; Efrem, Vinicius, Nuno Morais, Tiago Gomes; Manduca, Sheridan.
Indisponibili: Charalambides.
Barcellona: Ter Stegen; Alves, Piqué, Bartra, Adriano; Rakitić, Mascherano, Rafinha; Suárez, Messi, Neymar.
Indisponibili: Vermaelen, Iniesta.

GRUPPO G: Schalke 04-Chelsea; Sporting Lisbona-Maribor
L'incrocio tra Mourinho e Di Matteo ma soprattutto il tentativo per il Chelsea di strappare passaggio agli ottavi e primo posto. Nell'altra sfida lo Sporting prova a sfruttare il fattore campo e tifa per una vittoria dei Blues.

Schalke 04: Fährmann; Neustädter, Santana, Höwedes; Uchida, Fuchs, Kirchhoff, Boateng, Höger; Choupo-Moting, Huntelaar.
Indisponibili: Kolašinac, Draxler, Farfán, Obasi.
Chelsea: Courtois; Ivanović, Terry, Cahill, Filipe Luís; Fàbregas, Matić; Schürrle, Oscar, Hazard; Diego Costa.
Indisponibili: Aké.

Sporting Lisbona: Patrício; Cédric, Sarr, Paulo Oliveira, Jefferson; Adrien, João Mário, André Martins; Mané, Nani, Slimani.
Indisponibili: Heldon.
Maribor: Handanovič; Stojanovič, Rajčevič, Arghus, Viler/Šuler; Mertelj, Filipović; Ibraimi/Ndiaye, Sallalich; Tavares, Zahovič.
Indisponibili: Viler, Ibrahimi (squalificato).

GRUPPO H: Shakthar Dontetsk-Athletic Bilbao; Bate Borisov-Porto (ore 18)
Porto già qualificato, mentre allo Shaktar basta un pareggio contro l'Athletic, già eliminato. Luiz Adriano non vuole fermarsi e vuole riscrivere altre pagine della storia della Champions a suon di gol.

Shakhtar Donetsk: Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk; Stepanenko; Douglas Costa, Fernando, Alex Teixeira, Taison; Luiz Adriano.
Indisponibili: Kryvtsov, Ordets.
Athletic Bilbao: Iraizoz; De Marcos, Etxeita, Gurpegi, Balenziaga; Mikel Rico, Iturraspe, Beñat; Susaeta, Viguera, Muniain.
Indisponibili: Iraola, Aduriz, Guillermo.

Bate Borisov: Chernik; Olekhnovich, Tubić, Gayduchik, M.Volodko; Likhtarovich, A Volodko; Baga, Karnitski, Gordeychuk; Signevich.
Indisponibili: Khagush (squalificato), Filipenko.
Porto: Andrés Fernández; Ricardo, Maicon, Marcano, Alex Sandro; Casemiro, Rúben Neves, Óliver Torres; Tello, Quaresma, Aboubakar.

Le partite di mercoledì 26, ore 20.45

GRUPPO A: Malmoe-Juventus; Atletico Madrid-Olympiacos
Insidiosa trasferta in Svezia per la Juve, che è obbligata a vincere per recuperare punti o sull'Atletico o sull'Olympiacos. Ancora out tre difensori centrali, se non torna Evra ancora spazio per Padoin. Simeone fa ancora a meno di Cerci, per lui solo panchina.

Malmoe: Olsen; Tinnerholm, Johansson, Helander, Ricardinho; Thelin, Halsti, Adu, Forsberg; Eriksson, Rosenberg.
Indisponibili: Hammar, Kroon.
Juventus: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente.
Indisponibili: Barzagli, Caceres, Ogbonna, Marrone.

Atlético Madrid: Moya; Juanfran, Godin, Gimenez, Ansaldi; Garcia, Gabi; Koke, Turan, Griezmann; Mandzukic.
Indisponibili: Miranda, Jesus Gamez.
Olympiacos
: Roberto; Elabdellaoui, Abidal, Botia, Masuaku; Afellay, Ndinga, Maniatis, Milivojevic; Dominguez; Mitroglou
Indisponibili: Durmaz.

GRUPPO B: Ludogorets-Liverpool; Basilea-Real Madrid
Senza Balotelli e sull'orlo di una crisi senza soluzione di continuità. Il Liverpool deve tornare con dei punti dalla trasferta bulgara se vuole sperare di andare agli ottavi. Il Real aspetta i gol di Ronaldo, anch'egli a caccia del record in Champions: di fronte non ci sarà Walter Samuel, che ha giocato la sua ultima partita col Basilea proprio al Bernabeu, nel 5-1 dell'andata.

Ludogorets: Stoyanov, Minev, Moti, Terziev, Caicara; Aleksandrov, Espinho; Abalo, Dyakob, Marcelinho; Younes.
Indisponibili: Bezjak.
Liverpool
: Mignolet; Manquillo, Lovern, Skrtel, Johnson; Allen, Gerrard; Sterling, Coutinho, Lallana; Lambert.
Indisponibili: Flanagan, Sakho, Henderson, José Enrique, Sturridge, Balotelli.

Basilea: Vaclik; Degen, Suchy, Schar, Safari; Diaz, Frei, El Nenny; Gonzalez, Embolo, Gashi.
Indisponibili: Ivanov, Streller, Xhaka.
Real Madrid: Casillas; Arbeloa, Varane, Sergio Ramos, Coentrao; Illarramendi, Kroos, James Rodríguez; Ronaldo, Bale, Chicharito.
Indisponibili: Modric, Jesé.

GRUPPO C: Bayer Leverkusen-Monaco; Zenit-Benfica (ore 18)
Ai tedeschi basta un punto per ottenere il passaggio del turno, ma una vittoria garantirebbe il primo posto nel girone. L'azzurro Donati dovrebbe partire dalla panchina. Zenit-Benfica è uno spareggio per chi vuole sperare nel secondo posto.

Bayer Leverkusen: Leno; Jedvaj, Toprak, Spahic, Wendell; Rolfes, Bender; Calhanoglu, Bellarabi, Son; Kiessling.
Indisponibili: Reinartz, Papadopoulos.
Monaco: Subasic; Fabinho, Raggi, Carvalho, Echiejile; Ferreira Carrasco, Toulalan, Kondogbia, Ocampos; Moutinho; Berbatov.
Indisponibili: Caillard, Lopez, Kurzawa.

Zenit: Lodygin; Anyukov, Garay, Lombaerts, Criscito; Witsel, Javi Garcia; Hulk, Danny, Shatov; Rondon.
Benfica: Artur; Maxi Pereira, Luisão, Jardel, André Almeida; Samaris, Pérez, Gaitán, Salvio, Talisca; Lima.
Indisponibili: Eliseu, Silvio, Fejsa, Rúben Amorim, Sulejmani.

GRUPPO D: Anderlecht-Galatasaray; Arsenal-Borussia Dortmund
Arsenal e Borussia sono due squadre in crisi, tra risultati pessimi e valanghe di infortuni. Però i tedeschi sono a punteggio pieno in Champions e già qualificati, mentre agli inglesi manca davvero poco. Il Gala di Prandelli attraversa un momento nerissimo e proverà a reagire per cercare almeno il terzo posto.

Anderlecht: Proto; Deschacht, Mbemba, Vanden Borre, Praet; Kljestan, Tielemans, Najar, Cyriac, Acheampong; Conte
Indisponibili: Suarez, Nuytinck, Defour,
Galatasaray: Muslera; Tarık, Chedjou, Kaya, Gunter; Selcuk, Melo, Kurtulus; Adin, Ylmaz, Pandev.
Indisponibili: A. Yilmaz, Dzemaili (squalificato).

Arsenal: Martinez; Chambers, Mertesacker, Monreal, Gibbs; Flamini, Arteta; Oxlade-Chamberlain, Sanchez, Podolski; Welbeck
Indisponibili: Szczesny, Debuchy, Diaby, Koscielny, Gnabry, Giroud, Ozil, Ospina, Wilshere.
Borussia Dortmund: Weidenfeller; Piszczek, Subotic, Ginter, Durm; S. Bender, Kehl; Mkhitaryan, Kagawa, Aubameyang; Immobile.
Indisponibili: Papastathopoulos, Sahin, Blaszczykowski, Hummels, Reus.