Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 marzo 2015

Klopp avverte la Juve: "Il nostro stadio fa paura"

print-icon
bor

L' Iduna Park di Dortmund, ex Westfalen Stadion. E' qui che la Juventus è attesa dal Borussia di Klopp per il ritorno degli ottavi di Champions (Foto Getty)

"E' un luogo speciale che si nutre di momenti straordinari. E' forse la cosa più bella del club", così sull'ex Westfalen Stadion l'allenatore del Borussia Dortmund, che prova a spaventare i bianconeri in vista del ritorno degli ottavi di Champions

"E' un luogo speciale che si nutre di momenti straordinari. E' probabilmente la cosa più bella del club. Io sono qui da parecchio tempo, ma ogni volta che metto un piede sul  terreno di gioco mi viene la pelle d'oca". Il tecnico del Borussia Dortmund, Juergen Klopp punta sull'effetto Iduna Park (ex Westfalen Stadion) per rimontare la Juventus nel match di ritorno degli ottavi di Champions League (così all'andata).   

Il borsino giallonero - I gialloneri hanno vinto 12 delle ultime 15 partite tra le mura amiche e sperano che la tradizione positiva continui contro i bianconeri: "Non so se sarα emozionante fino alla fine -dice Klopp al sito  dell'Uefa- ma se ci sarα tensione, vuol dire che saremo ancora in  gioco e questo potrebbe essere positivo".

Mai un dubbio... - L'allenatore del Dortmund spiega poi che malgrado le difficoltà della  sua squadra nella prima parte di stagione e il penultimo posto al  termine del girone d'andata in Bundesliga non ha avuto dubbi sul sistema di gioco: "Non è così rigido come sembra: ai giocatori non dico di regalare la palla agli avversari cos∞ da vincere in rimonta, non avrebbe senso. Anche nella prima parte della stagione abbiamo disputato buone partite e abbiamo acquisito maggiore fiducia vincendo  le gare di Champions League. Non siamo come un gatto in mezzo alla  strada abbagliato dai fari della macchina: non stiamo mai immobili, impauriti, con le mani in mano".