Madrid, scontri tra tifosi del Leicester e polizia

Champions League

I disordini sono avvenuti a Plaza Mayor tra i tifosi inglesi e le forze dell'ordine, che hanno risposto a fumogeni e al lancio di oggetti. Il bilancio è di 13 feriti, di cui 8 agenti di polizia e 5 ultras inglesi

Il quarto di finale di Champions tra Atletico Madrid e Leicester è stato preceduto da scontri e cariche della polizia. I disordini sono avvenuti a Plaza Mayor: i tifosi inglesi hanno acceso fumogeni e lanciato bottiglie di birra e altri oggetti contro le forze dell'ordine, che hanno risposto.

Stando a quanto riportano i media spagnoli, alcuni ultras del Leicester hanno anche intonato il coro 'Gibilterra è nostra'. Il bilancio degli scontri è di 13 feriti: 8 agenti di polizia e 5 tifosi. La tensione a Madrid era salita il giorno della vigilia con i primi scontri e  l'arresto di 8 sostenitori inglesi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche