Champions League, cuore Napoli. Juventus: niente scherzi. La rassegna stampa

Champions League
combo_27_settembre

Il Napoli piega 3-1 il Feyenoord, nonostante l'insoddisfazione di Sarri per la gestione difensiva. Stasera Juventus e Roma, rispettivamente contro Olympiacos e Qarabag: bianconeri obbligati a vincere dopo il KO del Camp Nou

3-1 al Feyenoord: il Napoli si riprende la Champions. Dopo il pesante KO alla prima giornata contro lo Shakhtar, la squadra di Sarri torna a fare bene in Europa, nonostante qualche sbavatura di troppo in fase difensiva. Superato comodamente l’ostacolo olandese, a segno tutti e tre gli attaccanti: “Napoli 3x3: il tridente di Sarri castiga il Feyenoord” titola La Gazzetta dello Sport. “Partita senza storia: a segno Insigne, Mertens e Callejon. Ma il tecnico è arrabbiato per il gol subito nel finale”. Vittoria dedicata a Milik, vittima di un nuovo infortunio al ginocchio: “Cuore Napoli - scrive Il Corriere dello Sport - I tre tenori travolgono il Feyenoord e dedicano il 3-1 a Milik. Nel girone degli azzurri il City batte lo Shakhtar”. Sulla stessa linea Tuttosport: “I tre tenori fanno cantare Napoli: 3-1 al Feyenoord”.

Juventus e Roma oggi in campo

Dopo il Napoli è il turno di Juventus e Roma. I bianconeri giocheranno contro l’Olympiacos, i giallorossi a Baku (ore 18.00) contro il Qarabag. Sulla carta due partite abbordabili, ma vietato sottovalutare l’Europa: “Juve, niente scherzi!” titola a tal proposito La Gazzetta dello Sport. “Bianconeri obbligati a battere i greci dell’Olympiacos o il girone si complica. Servono i gol di Dybala, Higuain in bilico”. Secondo il Corriere dello Sport, il Pipita sarà della partita: “Juve, stasera l’Olympiacos. Higuain alla carica: si riprende il posto da titolare”. Anche Tuttosport dedica la prima pagina all’argentino, che sta vivendo un momento complicato: “C’è posto per me?”, scrive il quotidiano torinese. “Greci da battere a tutti i costi per cancellare il KO di Barcellona. Allegri tiene ancora in bilico Higuain: un tormentone che solo il Pipita può interrompere, tornando Gonzalo”.

Il Real stende il Dortmund. È l'ora del PSG: c'è il Bayern

Nella prima serata di Champions League il Real Madrid non risparmia il Borussia Dortmund, battendolo per la prima volta della sua storia al Westfalenstadion. Doppietta del solito Cristiano Ronaldo, a cui va aggiunto il gol di Bale: "Come si dice bestia in tedesco?", scrive in prima pagina il quotidiano Marca. "CR7 a 411 gol in 400 partite da professionista, la squadra di Zidane torna a giocare il suo miglior calcio". Questa sera, invece, super sfida al Parc des Princes: il PSG ospita il Bayern Monaco. Sfida tra polveriere: da una parte la difficile situazione Neymar-Cavani, dall'altra i malumori del gruppo di Ancelotti.