user
19 febbraio 2018

Chelsea, Conte: "Messi è il migliore al mondo, ma il Barça non è solo lui. Dobbiamo giocare con entusiasmo"

print-icon
con

L'allenatore dei Blues ha presentato in conferenza stampa la sfida al Barcellona, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League: "Entusiasti di giocare gare di questo tipo, ci diranno a che livello siamo nella competizione. Vogliamo imporre il nostro gioco e affrontare la partita con entusiasmo e passione"

CHELSEA-BARCELLONA, I PRECEDENTI IN CHAMPIONS

Provare ad andare il più possibile avanti in Champions League per dare un senso ad una stagione fin qui parecchio deludente: un solo obiettivo per il Chelsea, ampiamente fuori dalla corsa al titolo in Premier League. Subito uno scontro tra titani, negli ottavi di finale la squadra di Antonio Conte, più volte in discussione nel corso delle ultime settimane, affronterà il Barcellona. Gara di andata in programma martedì 20 alle 19:45 a Stamford Bridge: sfida dal sapore particolare per il manager italiano, che nella conferenza stampa di presentazione del match ha parlato dello spirito che servirà ai suoi per affrontare Messi e compagni. "Una cosa è certa – ha detto Conte -, stiamo parlando di una grandissima partita. Sappiamo perfettamente che per noi non sarà facile, ma dobbiamo essere entusiasti di giocare gare di questo genere. La nostra ambizione deve essere una, ovvero quella di giocare il nostro calcio e imporre il nostro gioco. Non partiamo da favoriti, ma queste due sfide contro il Barcellona saranno importanti per capire qual è il nostro livello in una competizione come la Champions League. Lo ripeto, dobbiamo essere entusiasti di giocare partite di questo tipo".

Messi il migliore al mondo, ma occhio gli altri

Lionel Messi - giudicato dallo stesso Conte il miglior giocatore al mondo -, come spauracchio numero uno, ma sono tanti i giocatori in maglia blaugrana da tenere d’occhio per i Blues. Il manager del Chelsea ha voluto mettere in guardia i suoi: "Messi è il miglior giocatore del mondo, ma il Barcellona non è soltanto lui. Ci sono tanti altri calciatori forti – ha chiarito Conte ., noi dovremo fare del nostro meglio per fermarli. Per riuscire nel nostro intento servirà un grande lavoro di squadra. La nostra formazione? Abbiamo un piano per la partita di domani: sarà importante scegliere dei giocatori che siano in uno stato di forma buono per poi provare a fare il massimo nel corso della gara. Abbiamo ben chiaro cosa dobbiamo fare, dobbiamo affrontare il Barcellona con la nostra forza, oltre che con grande entusiasmo e passione". 

Champions League, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi