Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 ottobre 2018

Juventus, Chiellini: "Che sfida con Pogba, grande stima. Assenze? Nessun problema, rosa ampia"

print-icon

Il capitano bianconero ha parlato alla viglia del match contro lo United: “Sarà una partita affascinate, giochiamo contro una squadra di campioni e in uno stadio storico. Pogba? Grande stima da parte nostra”. Poi sulle assenze: “Abbiamo una rosa ampia e faremo una grande gara”

ALLEGRI: “CON LO UNITED SFIDA VERITA’”

RONALDO: “MAYORGA? IO ESEMPIO FUORI E DENTRO IL CAMPO”
 

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Quella di Old Trafford sarà la partita numero 66 di Giorgio Chiellini in Champions League. Nel teatro dei sogni con la fascia da capitano stretta intorno al braccio. Una missione, uscire da lì con i tre punti per consolidare il primato nel girone e per crescere in autostima. Dimenticando l’ultimo impegno di campionato, il pareggio in casa contro il Genoa. Di battaglie in terra inglese ne ha giocate tante con la Juventus. Questa, però, fa un po’ storia a sé. Sarà per le responsabilità diverse e maggiori che gli sono piovute addosso, sarà per uno stadio che emana storia da ogni poro

“Partita affascinante. Le assenze non sono un problema”

“Sarà una partita bella da giocare per entrambe le squadre – ha sottolineato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport – non saranno 90’ da dentro o fuori per loro o decisivi per noi. Giocheremo una gara affascinante, in uno stadio storico, con la voglia di dimostrare quanto sia meritato il primo posto nel girone. Con la consapevolezza che affrontiamo una squadra di campioni, guidata da un grande allenatore”. Sapendo, anche, che servirà un atteggiamento diverso rispetto a quello mostrato in casa con il Genoa, soprattutto nella ripresa: “Allegri dice che questo pareggio ci farà bene? Sarebbe stato meglio non farlo questo mezzo passo falso – ribadisce con il sorriso – ma noi non avevamo la testa ad Old Trafford. Dovremo essere bravi a trarre il meglio da quella partita, perché dagli errori si impara e si migliora sempre. Il match contro lo United esula dal campionato, perché giocheremo contro una squadra di campioni e in uno stadio spettacolare. Si tratta di una partita che si prepara da sola”. Dall’altra parte ci sarà un certo Pogba, che in bianconero è diventando una stella e il cui nome in più di un’occasione è stato affiancato a quello della Juve in sede di mercato: “C’è tanto affetto e stima nei suoi confronti – ha detto Chiellini – è un ragazzo che abbiamo visto crescere e che ha preso il volo. Credo che questo sentimento sia ricambiato”. Chiosa anche sull’ultima partita dello United, agguantato sul pareggio dal Chelsea in pieno recupero: “Ho visto la partita da amante del calcio ed è stata un piacere vedere l’una contro l’altra due filosofie così diverse, un risultato così in bilico fino all’ultimo. Per gli spettatori è stata una partita spettacolare, per i protagonisti un’altalena di emozioni”. Conclusione sul problema delle assenze, con Mandzukic ultimo della lista a dare forfait: “Ma per noi non sarà un problema – tranquillizza Chiellini – abbiamo una rosa ampia. Vediamo il mister cosa deciderà, noi siamo pronti e faremo una grande partita”
 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi