Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 dicembre 2018

Viktoria Plzen-Roma, le probabili formazioni: Pastore torna titolare

print-icon

Con la qualificazione agli ottavi di Champions già in tasca, Eusebio Di Francesco è orientato ad effettuare alcuni cambi in vista della trasferta in Repubblica Ceca. Possibile chance per Pastore dal primo minuto nel ruolo di trequartista alle spalle di Schick. In difesa Luca Pellegrini al posto di Kolarov: le possibili scelte dei due allenatori

VIKTORIA PLZEN-ROMA LIVE

DIRETTA CHAMPIONS: TUTTI I RISULTATI LIVE

CHAMPIONS LEAGUE, IL PROGRAMMA DELLA 6^ GIORNATA

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

La qualificazione agli ottavi di finale di Champions League è già conquistata, ma quella contro il Viktoria Plzen è comunque una partita da non sbagliare per la Roma. Troppo importante, per i giallorossi, rialzare la testa dopo l’ultimo periodo particolarmente delicato: reduce dal rocambolesco pareggio subìto in rimonta dal Cagliari nell’ultimo turno di campionato, la squadra di Eusebio Di Francesco ha estrema necessità di reagire. Il pass per l’accesso alla fase successiva è già in tasca, ma in Repubblica Ceca, nell’ultima gara del girone G di Champions, la Roma vuole ben figurare. Non sarà semplice superare il Viktoria Plzen, che nei precedenti in casa contro le squadre italiane non è mai stato sconfitto e che ha bisogno di punti per mantenere il terzo posto nel girone che garantisce l’accesso all’Europa League. Spazio al turnover per Eusebio Di Francesco, che in vista della gara in programma mercoledì 12 dicembre, alle ore 18:55, alla Doosan Arena, sembra orientato a fare alcuni cambi per dare spazio a diversi elementi che per vari motivi hanno avuto meno spazio fin qui.

Qui Viktoria Plzen: si cerca l’accesso all’Europa League

Forte della vittoria contro il CSKA Mosca nello scontro diretto per il terzo posto nel girone G, il Viktoria Plzen  vuole a tutti i costi mantenere la posizione che permette di disputare l’Europa League. Per questo, contro la Roma, l’allenatore dei cechi Vrba è orientato a schierare i suoi con una formazione decisamente a trazione anteriore. Nel 4-2-3-1 del Viktoria Plzen, dunque, dovrebbero essere Reznik, Pernica, Hubnik e Kovarik ad agire nella linea difensiva davanti al portiere Hruska, con la coppia Hrosovsky-Prochazka a formare la diga in mezzo al campo. A provare a mettere in difficoltà la retroguardia della Roma dovrebbero essere Petrzela, Cermak e Kopic, scelti per sostenere quella che sarà la prima punta, Chory.

Qui Roma: chance per Pastore dal 1’, Marcano al centro della difesa

Nessun turn over per Di Francesco in vista della trasferta in Repubblica Ceca, infortunati permettendo. Di fatto, dunque, rispetto alla partita contro il Cagliari saranno tre i cambi: Mirante in porta, Marcano al centro della difesa per l'infortunato Manolas e Pastore, bisognoso di mettere minuti nelle gambe, sulla tre quarti al posto di Zaniolo. Dunque nessuna rivoluzione: dopo la figuraccia rimediata a Cagliari la Roma non può più permettersi di sbagliare e per questo i tempi degli esperimenti sono rimandati. Al fianco di Marcano ci sarà Fazio, mentre conferma per i due centrali di centrocampo Nzonzi e Cristante. In avanti, con Dzeko e Lorenzo Pellegrini ancora out, Schick sarà ancora una volta il centravanti, con Kluivert e Under sulle fasce.

Le probabili scelte dei due allenatori in vista di Viktoria Plzen-Roma

Vikoria Plzen (4-2-3-1) Hruska; Reznik, Pernica, Hubnik, Kovarik; Hrosovsky, Prochazka; Petrzela, Cermak, Kopic; Chory. All.: Vrba

Roma (4-2-3-1) Mirante; Santon, Fazio, Marcano, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Under, Pastore, Kluivert; Schick. All.: Di Francesco

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi