Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 febbraio 2019

Roma-Porto, Conceiçao: "Totti? Ho vinto 6 derby, non gli sto simpatico"

print-icon

L'allenatore della formazione portoghese in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions: "Roma? Sono contento del sorteggio, così come lo sono i giallorossi. Totti? A lui non sto simpatico perché ho vinto sei derby da giocatore della Lazio"

ROMA-PORTO LIVE

CHAMPIONS LIVE, TUTTE LE NEWS VERSO GLI OTTAVI

ROMA-PORTO, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

ROMA-PORTO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Una sfida dal sapore speciale, di derby: Sergio Conceiçao dichiara di pensare solo al presente, ma allo stesso tempo rimarca i suoi trascorsi da calciatore della Lazio. "Sono stato qui come giocatore. Indipendentemente dal mio passato, domani giocheremo per fare risultato. Il Porto affronterà questa partita al meglio, è una sfida fantastica. Questo è importante e non riguarda il mio passato o il passato come squadra", le parole dell'allenatore del Porto nella conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma valido per la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League: "Fortuna nel sorteggio? Il Porto è una squadra che si trova ai livelli più alti nel mondo. Ma parleremo del risultato solo dopo la partita. Siamo contenti di incontrare la Roma, come loro sono contenti di incontrare noi. Totti ha dichiarato che è un sorteggio fortunato? Forse l'ha detto perché ho vinto sei volte di fila il derby e non prova particolare simpatia nei miei confronti", ha affermato Sergio Conceiçao.

Sergio Conceiçao: "Alla Lazio anni felici"

Porto che si presenterà a Roma senza l'infortunato Moussa Marega e lo squalificato Jesus Corona. "Io sono pagato per trovare soluzioni e non cercare dei problemi. Questo fa parte del mio lavoro. Non mi sentirete mai dire che questo o quel risultato è venuto fuori per delle assenze", ha dichiarato Sergio Conceiçao. Che è poi tornato sui suoi trascorsi da calciatore: "Io sono qui per rappresentare il Porto. Ovviamente mi ricordo gli anni felici vissuti alla Lazio. E' un'emozione tornare a Roma e condividere con i tifosi biancocelesti i momenti unici che abbiamo vissuto insieme, ma adesso penso solo alla partita di domani. Zaniolo? Ha molta qualità, è un giovane di grande valore".

Pepe: "Sappiamo come sorprende la Roma"

A guidare la difesa del Porto ci sarà il portoghese Pepe, rientrato lo scorso gennaio in Portogallo dopo la fine della sua avventura al Besiktas: "Mi sento bene, forte. Sento che sto lavorando in maniera positiva. Giocare in Champions è sempre molto importante, a maggior ragione in questa squadra, per cui provo rispetto e affetto. Grazie a questa squadra sono diventato quello che sono oggi", le parole dell'esperto difensore presente in conferenza stampa al fianco del suo allenatore. Pepe ha poi aggiunto: "Domani vogliamo vincere e faremo di tutto per portare a casa la vittoria. Credo che il gruppo della Roma sia molto buono. Vogliono avere sempre il possesso della palla ma noi siamo molto preparati e sappiamo cosa dobbiamo fare per sorprenderli", ha concluso Pepe.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi