Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 febbraio 2019

Ajax-Real Madrid, tutto quello che c'è da sapere sugli ottavi di Champions League 2019

print-icon

Due grandi del calcio europeo si affronteranno agli ottavi di Champions. Precedenti tutti in favore del Real Madrid, che ha dominato la competizione nelle ultime cinque stagioni. Gli spagnoli arrivano almeno in semifinale da otto edizioni di fila

AJAX-REAL MADRID LIVE

SKY SPORT NON SI FERMA MAI: 58 PARTITE IN 16 GIORNI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Quando e dove si gioca Ajax – Real Madrid?

La partita tra Ajax e Real Madrid si giocherà mercoledì 13 febbraio alle ore 21, alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. La gara di ritorno sarà disputata a Madrid il prossimo 5 marzo, martedì, sempre alle ore 21.

Dove è possibile guardare Ajax – Real Madrid?

La sfida tra Ajax e Real Madrid sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Sky Sport HD (canale 252) e su Sky Sport Uno DTT (canale 382 del digitale terrestre).

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

L'Ajax è in striscia negativa quando ha affrontato il Real Madrid: ha perso le ultime sei partite in competizioni europee contro gli spagnoli, segnando solo due gol e subendone 20. L'ultimo successo dei biancorossi contro le Merengues risale al novembre 1995, un 2-0 al Santiago Bernabeu nella fase a gironi di Champions League, con gol di Jari Litmanen e Patrick Kluivert. C'è stato solo un pareggio tra l'Ajax e il Real Madrid: è arrivato nel loro primo incontro ufficiale, una partita del primo turno della Coppa dei Campioni 1967/68 conclusasi 1-1, ad Amsterdam. Il primo gol fu segnato da Johan Cruijff.

Curiosità

L'Ajax è stata una delle cinque squadre capaci di rimanere imbattute nella fase a gironi di questa Champions, insieme a Barcellona, Bayern Monaco, Lione e Porto. Ha perso solo una delle ultime 21 partite casalinghe in competizioni europee (13 vittorie, 7 pareggi), avendo inoltre vinto cinque delle sei partite alla Johan Cruijff Arena nel 2018/19, inclusi i preliminari. 10 degli 11 gol degli olandesi in questa stagione di Champions sono stati segnati nel secondo tempo (91%). Inoltre, l'80% dei gol subiti dalla squadra olandese è arrivato su sviluppo di calcio piazzato (4 /5). Sono trascorsi 22 anni dall’ultima volta in cui l'Ajax ha passato una fase a eliminazione diretta in Champions League: era la stagione 1996/97 quando la squadra olandese superò l'Atletico Madrid nei quarti di finale, prima di essere eliminata dalla Juventus in semifinale. L’ultima squadra invece capace di eliminare il Real Madrid dalla competizione è stata la Juve, nelle semifinali del 2014/15. Complessivamente, gli spagnoli hanno raggiunto la fase a eliminazione diretta per la 22^ stagione consecutiva, un record nella storia della competizione. I Blancos hanno raggiunto le semifinali in ognuna delle ultime otto partecipazioni, altro record. Statistiche che vengono confermati da alcuni numeri di campo: il Real ha tentato più tiri (120) e toccato più palloni all'interno dell’area avversaria (237) di qualsiasi altra squadra nella fase a gironi. Quanto alle statistiche individuali, Dusan Tadic ha realizzato cinque degli ultimi sei gol dell'Ajax in Champions. Ha la miglior percentuale realizzativa tra i giocatori con almeno cinque reti nella competizione in questa stagione, avendo segnato con il 45% dei suoi tiri (5/11). Gareth Bale ha segnato cinque gol nelle ultime sei partite di Champions League, tanti quanti nelle precedenti 32 presenze nella competizione. Tuttavia, ha trovato la rete solo in due delle ultime 23 partite nella fase ad eliminazione diretta, entrambe in finale (2014 e 2018).

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

L’andamento recente dell’Ajax è un continuo saliscendi: lo scorso 20 gennaio ha pareggiato 4-4 con l’Heerenveen in campionato, vendicandosi pochi giorni dopo in coppa di lega dove ha vinto 3-1. Poi ha perso 6-2 col Feyenoord, quindi ha vinto 6-0 con il VVV-Venlo. Nell’ultimo turno ha perso in casa dell’Heracles Almelo, scivolando a sei lunghezze dal PSV Eindhoven capolista. Maggior carica non ci potrebbe essere, invece, per il Real Madrid che è reduce dalla vittoria nel derby sull’Atletico Madrid. I tre punti conquistati sui rivali sono valsi anche il sorpasso e il -6 nei confronti del Barcellona che ha pareggiato a Bilbao. In generale il trend è positivo: il Real ha collezionato sette risultati utili consecutivi in tutte le competizioni.

Le squadre in Youth League

Sia l’Ajax che il Real Madrid sono già qualificate agli ottavi di finale della competizione, avendo chiuso i rispettivi gironi in testa alla classifica. Attenderanno dunque di conoscere le rispettive avversarie che usciranno fuori dagli spareggi.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi