Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 marzo 2019

Bayern Monaco-Liverpool, gol di van Dijk: è il terzo dell'olandese contro Neuer. VIDEO

print-icon

In Champions si è ripetuto il duello tra l'olandese e il portiere del Bayern Monaco: a vincerlo è stato ancora il difensore del Liverpool, a segno per la terza partita consecutiva contro il numero uno dei bavaresi

SORTEGGI CHAMPIONS: I QUARTI IN LIVE STREAMING

BAYERN MONACO-LIVERPOOL 1-3, GOL E HIGHLIGHTS

CHAMPIONS, SORTEGGIO QUARTI IN STREAMING

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Il Liverpool continua a sognare in grande. I Reds sono in piena lotta per la vittoria della Premier e inseguono l'obiettivo Champions, l'anno scorso sfiorato per un pelo. Il 3-1 in casa del Bayern Monaco ha proiettato la squadra di Klopp ai quarti di finale e sulla vittoria c'è anche la firma di Virgil van Dijk. Il difensore si è confermato un baluardo davanti ad Alisson, registrando un'altra grandissima prova all'Allianz Arena. Non ha perso alcun duello aereo né contrasti palla a terra, risultando insuperabile per i ragazzi di Klopp.

La forza dell'olandese, però, non è racchiusa solo nella zona difensiva. Oltre ad essere uno dei migliori centrali nel suo ruolo, infatti, l'ex Southampton sta migliorando di settimana in settimana anche in fase offensiva, contribuendo a rendere il suo Liverpool una macchina da gol. È stato suo l'assist che ha offerto a Mané la possibilità di sbloccare il punteggio, con il senegalese bravo poi ad eludere l'uscita a vuoto di Neuer e infilare il momentaneo 1-0. Da bravo leader di squadra e di reparto, van Dijk ha poi rimediato nella ripresa anche all'autogol di Matip, ristabilendo le distanze con i bavaresi: uno stacco imperioso per sovrastare i difensori di casa e, poi, il colpo di testa vincente che ha riportato i Reds definitivamente avanti nel punteggio. Una rete, la 4^ in stagione dopo le tre realizzate in campionato, su cui Manuel Neuer non ha potuto fare niente. Il portiere tedesco non sta disputando la miglior annata della sua carriera, ma vive un vero e proprio incubo quando affronta in particolare van Dijk.

Quello siglato all'Allianz Arena, infatti, è stato il terzo gol segnato dall'olandese al portiere del Bayern negli ultimi cinque mesi. Uno score incredibile, inaugurato lo scorso 13 ottobre in Nazionale, con il colpo di testa del parziale vantaggio nel 3-0 finale con cui l'Olanda ha sconfitto la Germania in Nations League. Un duello che si è ripetuto un mese dopo circa e che ha visto il capitano oranje trafiggere di nuovo il portiere: un destro al volo, decisivo per firmare il pari in rimonta, in pieno recupero che è valso il 1° posto nel girone alla Nazionale di Koeman. Uno, due e tre. L'ultima stoccata vincente è arrivata in Champions. Un altro colpo di testa che ha spento i sogni di gloria di Neuer e del suo Bayern. Per il numero uno la 'consolazione' che, per qualche mese, non dovrà più affrontare il suo incubo peggiore.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi