Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 aprile 2019

Barcellona-Manchester United, tutto quello che c'è da sapere sui quarti di Champions 2019

print-icon

Dopo aver vinto per 1-0 la gara d'andata, il Barcellona affronterà il Manchester United nel ritorno dei quarti di finale della competizione. Statistiche, curiosità, precedenti e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere sul match

BARCELLONA-MANCHESTER UNITED LIVE

JUVE-AJAX, LE ULTIME NOTIZIE LIVE

CHAMPIONS, CALENDARIO E ORARI DEI QUARTI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Quando e dove si gioca Barcellona-Manchester United?

La gara tra Barcellona e Manchester United, valida per il match di ritorno dei quarti di finale di Champions League, si giocherà martedì 16 aprile 2019 al Camp Nou di Barcellona con fischio d’inizio in programma alle ore 21.

Dov’è possibile guardare Barcellona-Manchester United?

Il match tra la squadra allenata da Valverde e quella guidata da Ole Gunnar Solskjaer sarà trasmesso martedì 16 aprile 2019 a partire dalle ore 21 su Sky Sport Football e Sky Sport HD, canale 253.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 12 i confronti diretti tra Barcellona e Manchester United, l’ultimo quello relativo al match d’andata dei quarti di finale di questa edizione della Champions League vinto per 1-0 dai blaugrana a Old Trafford grazie all’autogol di Shaw. Il bilancio complessivo vede il Barcellona in vantaggio con 5 vittorie, quattro i pareggi, tre invece i successi dei Red Devils.

Curiosità

Visto anche il vantaggio maturato grazie al successo nel match d’andata, le statistiche sorridono al Barcellona: nelle 70 precedenti occasioni in cui una squadra ha vinto il match d’andata in trasferta nella fase a eliminazione diretta in Champions League, solo quattro volte è poi stata eliminata (6%). Tuttavia, due di questi casi si sono manifestati in questa stagione, in uno proprio il Manchester United. La formazione spagnola, inoltre, non ha mai perso in casa contro i Red Devils in competizioni europee (2V, 2N), 0-0 l risultato nel match più recente dell'aprile 2008. Barcellona che ha superato il turno in 39 dei 41 precedenti in competizioni europee in cui aveva vinto la gara d’andata in trasferta - le eccezioni sono state nella Coppa UEFA 1980-81 contro il Colonia e nella Coppa delle Coppe 1984-85 contro il Metz. Solo una volta in quattro precedenti in competizioni europee, invece, il Manchester United ha superato il turno dopo aver perso la gara d’andata in casa: la qualificazione è però arrivata nel turno precedente contro il Psg, al termine di un straordinaria rimonta.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Il Barcellona, primo in classifica in Liga con nove punti di vantaggio sull’Atletico Madrid secondo, ha pareggiato nell’ultimo turno di campionato in trasferta contro l’Huesca: tante le seconde linee schierate da Valverde nel corso dell’incontro con il chiaro intento di risparmiare le energie proprio in vista dell’importantissimo match europeo. Il Barcellona è imbattuto da 30 partite casalinghe in Champions League: è la striscia più lunga nella competizione (27V, 3N);  blaugrana che non hanno mai subito più di un solo gol in questa striscia (15 reti in totale) – l’ultima sconfitta al Camp Nou risale al match contro il Bayern Monaco (0-3) nelle semifinali del 2012-13. Tra i giocatori più attesi c’è come sempre Leo Messi: l’argentino ha segnato 22 gol in 31 partite di Champions League contro squadre inglesi, più di ogni altro giocatore nel torneo; 13 di queste reti sono arrivate nelle ultime nove sfide al Camp Nou, tra cui due triplette contro l’Arsenal (aprile 2010) e il Manchester City (ottobre 2016). Lo United, quinto in classifica in Premier League e in piena corsa nella volata Champions, ha vinto l’ultimo match di campionato contro il West Ham per 2-1 grazie a una doppietta dal dischetto di Paul Pogba. Spazio ai numeri: Il 90% dei gol realizzati dallo United in questa edizione della Champions League sono stati messi a segno in trasferta (9/10); tuttavia, i Red Devils hanno vinto solo una delle ultime cinque partite fuori casa nella fase a eliminazione diretta nel torneo (2N, 2P). Il Manchester United ha perso 49 partite in Champions League e potrebbe diventare la nona squadra diversa a raggiungere le 50 sconfitte nel torneo, e solo la seconda formazione inglese, dopo l’Arsenal (53). Particolare dato statistico: nell’ultimo match di Champions League il Manchester United non ha effettuato alcun tiro nello specchio della porta avversaria per la prima volta dal marzo 2005 (sconfitta contro il Milan 0-1). Un trend da invertire visto la necessità di ribaltare il ko dell’andata.

Le squadre in Youth League

Il Barcellona – insieme a Chelsea, Hoffenheim e Porto – è una della quattro squadre ancora in corsa nella competizione dopo aver vinto il girone con l'Inter e aver eliminato Hertha Berlino e Lione. Il 26 aprile è in programma la semifinale contro il Chelsea. Il Manchester United, invece, è uscito agli ottavi di finale contro il Midtjylland.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi