Bonucci dopo Atletico Juve: "Nervosismo con Cuadrado? I panni sporchi si lavano in casa"

Champions League

Il difensore ha parlato subito dopo il pareggio del Wanda Metropolitano: "Bisogna fare molta più attenzione sulle palle inattive, una squadra come la nostra non può concedere così tanto. Tensioni con Cuadrado? Gli screzi tra compagni sono panni che si lavano in casa"

JUVE-VERONA LIVE

BEFFA HERRERA AL 90': ATLETICO-JUVE 2-2

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Una vittoria sfumata nel finale, con l’Atletico Madrid che ancora una volta si dimostra letale sulle situazioni da palla inattiva. Leonardo Bonucci ha analizzato la sfida, intervistato da Sky Sport al termine della gara. Il difensore bianconero ha spiegato alcuni momenti di tensione, a fine partita, tra Cuadrado e alcuni compagni di squadra nel tunnel che porta agli spogliatoi del Wanda Metropolitano. "Abbiamo fame di vittoria, gli screzi tra compagni sono panni che si lavano in casa, non è colpa di uno o dell'altro su un gol preso: si prendono delle posizioni e si fanno rispettare anche tra noi, ci si aiuta. Dobbiamo trarne insegnamento per far sì che questa squadra diventi insuperabile". Il difensore ha riflettuto sull’attenzione da prestare sui calci da fermo: "Bisogna fare più attenzione su queste situazioni perché possono essere decisive, col Napoli siamo riusciti a vincere ma ora abbiamo perso due punti. Una squadra come la nostra non può concedere tutti questi gol così. Questa gara ci ha insegnato che giocando come sappiamo possiamo mettere in difficoltà squadre come l'Atletico, abbiamo fatto una grande partita fino al 2-2. Per 90 minuti l'attenzione deve rimanere alta".

Primo tempo a marce basse

L’andamento della partita, nel complesso, ha visto la Juventus cambiare marcia nella ripresa. "Nel primo tempo l'Atletico ha fatto molta pressione e ha corso molto, noi eravamo lenti nel far scorrere la palla. Nel secondo tempo siamo partiti forte, ma abbiamo preso due gol su palla inattiva" ha concluso Bonucci.

I più letti