Real Madrid-Inter, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions League

Champions League
©Getty

Il Real Madrid ospita l'Inter, in palio punti importanti in chiave qualificazione: tutte le informazioni e le curiosità sulla sfida valida per la terza giornata della fase a gironi della Champions League 

REAL MADRID INTER, LE PROBABILI FORMAZIONI

Quando e a che ora si gioca Real Madrid-Inter?

La partita fra Real Madrid e Inter, valida per la terza giornata della fase a gironi della Champions Legue, si giocherà martedì 3 novembre alle ore 21 allo stadio Alfredo Di Stefano, a Valdebebas.

Dove è possibile guardare Real Madrid-Inter?

Il match fra Real Madrid e Inter sarà visibile sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet). La telecronaca sarà di Fabio Caressa, commento tecnico di Beppe Bergomi. A bordocampo Matteo Barzaghi. Nel corso di Diretta Gol (canale 251) la partita sarà raccontata dalla voce di Maurizio Compagnoni.

Quali sono i precedenti fra le due squadre?

Real Madrid e Inter si sono affrontate già 15 volte nella storia, con i nerazzurri che hanno vinto in ben 7 occasioni. Sono 6, invece, i successi del club spagnolo e 2 i pareggi. Nelle ultime sette sfide disputate a Madrid, però, il Real ha vinto in ben sei occasioni, ma si ritrova a ospitare l'Inter per la prima volta dal settembre del 1998: in quell'occasione finì 2-0 per i blancos (esordio assoluto in Champions League per i nerazzurri). Nelle ultime 10 sfide europee tra queste due squadre, in nove occasioni ha trionfato chi giocava in casa (un pareggio nella restante gara). L'ultima vittoria in trasferta risale al marzo 1967, quando l'Inter vinse 0-2 in Coppa dei Campioni. 

Curiosità

vedi anche

Lukaku non è partito per Madrid: salta il Real

Nella massima competizione europea, solo contro il Lione (30%) il Real Madrid ha una percentuale di vittorie più bassa rispetto a quella che ha contro l'Inter (33%, 3 su 9 gare), tra le squadre affrontate almeno cinque volte. I blancos hanno vinto 8 delle ultime 9 sfide giocate in Champions League contro squadre italiane, con una sola sconfitta subita contro la Juventus nel ritorno dei quarti di finale 2017/2018 (ininfluente perché a qualificarsi fu comunque la squadra di Zidane grazie al discusso rigore di Cristiano Ronaldo nel finale). Nelle maggiori competizioni UEFA, l'Inter ha perso 15 delle ultime 20 trasferte in Spagna (3 vittorie e 2 pareggi), perdendo 8 delle 10 giocate in Champions League (1 vittoria e 1 pareggio). Il Real Madrid non ha trovato il successo nelle prime due giornate della fase a gironi per il secondo anno consecutivo, dopo aver sempre vinto almeno una partita per 23 edizioni di fila. I blancos non vincono in Champions da quattro partite consecutive: striscia peggiore dal settembre del 2006. L'Inter ha pareggiato le prime due gare del girone, non accadeva dal 2009/2010, anno del 'Triplete' con Mourinho in panchina.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

A guidare l'attacco del Real Madrid ci sarà, ovviamente, Karim Benzema, che ha trovato il gol anche contro il Borussia Moenchengladbach. Il francese ha segnato in Champions League per la 16^ stagione di fila, stabilendo un record condiviso con Giggs e Messi. Nell'Inter, invece, c'è Arturo Vidal, che ha già segnato in questa competizione contro il Real Madrid con le maglie di Juventus e Bayern Monaco: nessuno ha mai trovato la rete contro i blancos con tre squadre diverse. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.