31 gennaio 2017

Inter-Lazio, Banega e Immobile titolari

print-icon
int

Questa sera al Meazza andrà in scena il terzo quarto di finale di Coppa Italia tra Inter e Lazio. Pioli conferma Icardi, mette Banega alle sue spalle con Eder a sinistra. Gagliardini in panchina, in difesa riposa Miranda. Simone Inzaghi ritrova Immobile e lancia Murgia dal primo minuto

In Coppa Italia per non fermarsi, in Coppa Italia per continuare a vincere. Dopo il successo interno contro il Pescara, l’Inter di Pioli questa sera ripartirà dalla Lazio e dai quarti della coppa nazionale, via alternativa per conquistare quell’Europa che i nerazzurri, dopo l’arrivo dell’allenatore parmigiano, stanno rincorrendo con ottimo profitto. E allora, considerata soprattutto l’eliminazione diretta, a San Siro sarà vietato fermarsi. Lazio permettendo, ovviamente, che si presenterà a Milano ferita dalla doppia battuta d’arresto subita in campionato contro Juventus e Chievo. Soprattutto la sconfitta interna contro i veneti di sabato pomeriggio non è stata digerita benissimo da Simone Inzaghi che nella conferenza stampa della vigilia ha voluto risollevare lo spirito dei suoi giocatori dichiarandosi assolutamente orgoglioso dei risultati che sono riusciti a centrare fino a questo punto della stagione. Insomma c’è chi non vuole fermarsi e chi deve per forza di cose ripartire: in ogni caso al Meazza sarà partita vera, con formazioni da grande partita. Vediamole nel dettaglio.

Qui Inter - Pioli confermerà ovviamente il suo 4-2-3-1, ma riconsegnerà la squadra nelle mani e nei piedi di Banega, tenuto fuori contro il Pescara sabato sera. L’argentino sarà il trequartista alle spalle dell’inamovibile Icardi, che gioca sempre, alla Lazio ha già segnato 4 gol in carriera e ora ha cominciato anche a sfornare preziosi assist. Sulle fasce conferma per l’ex Candreva a destra, mentre a sinistra al posto di Perisic ci sarà Eder. In mezzo al campo riposo per Gagliardini, che da quando è arrivato all’Inter è sempre stato titolare e non è mai stato sostituito: al suo posto, al fianco di Brozovic, torna titolare Kondogbia. Due cambi anche in difesa, dove con Medel e D’Ambrosio ci saranno Murillo (al posto di Miranda) e Ansaldi (a sinistra al posto di Nagatomo).

Qui Lazio - Simone Inzaghi si fida dei suoi e l’ha chiaramente detto in conferenza stampa alla vigilia della partita. Per questo, ma anche perché ha molte meno alternative di qualità rispetto al suo collega nerazzurro, cambierà molto di meno la sua squadra. Saranno 4 i cambi, due in difesa, uno a centrocampo e uno in attacco. Innanzitutto, dopo  la squalifica scontata contro il Chievo, in avanti tornerà dal primo minuto Ciro Immobile, giocatore fondamentale per i numeri offensivi della formazione romana. Con lui confermati Felipe Anderson a destra e Lulic a sinistra. In mezzo al campo non si toccano Parolo e Lucas Biglia, con loro spazio al giovanissimo Murgia, uno dei giocatori della Primavera già in gol in questa stagione contro il Torino. In difesa, invece, spazio a Patric sulla destra al posto di Basta e a Wallace come centrale di sinistra al fianco di de Vrij. A sinistra conferma per Radu. 

LE PROBABILI FORMAZIONI
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Murillo, Medel, Ansaldi; Brozovic, Kondogbia; Candreva, Banega, Eder; Icardi
Lazio (4-3-3): Marchetti; Patric, De Vrij, Wallace, Radu; Parolo, Biglia, Murgia; Felipe, Immobile, Lulic

 

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky