03 aprile 2017

Lazio, Inzaghi: "Derby? Testa, cuore e umiltà"

print-icon

"Cuore, testa e tanta umilltà", questa la ricetta dell’allenatore della Lazio in vista della semifinale di ritorno di TIM Cup contro la Roma. "Grande rispetto per i giallorossi, ma nessun calcolo: servirà ripetere la gara dell’andata"

"La nostra idea è che sia finito solo il primo tempo: siamo 2-0 ma non faremo calcoli sul risultato,vandremo a giocare la nostra partita come fatto alll'andata. Quello che mi preme di più è recuperare energie. Sabato è stata una partita dispendiosa, abbiamo incontrato un Sassuolo che ci ha dato filo da torcere. Tra oggi e domani dovremo recuperare bene le energie. Io penso che di percentuali in questa partite è difficile farle, alla vigilia ad esempio le nostre non erano altissime. Ora è come se fosse una partita secca: le percentuali si sono alzate perché all'intervallo siamo 2-0. Ma dobbiamo fare una partita al di sopra delle righe", idee chiare quelle di Simone Inzaghi alla vigilia del derby di ritorno di TIM Cup contro la Roma. Una sfida che l’allenatore della Lazio presenta così in conferenza stampa: "Abbiamo un grandissimo rispetto della Roma. Però sappiamo al tempo stesso che dovremo fare una partita umile, di sacrificio. Queste gare vanno giocate così: se siamo arrivati fin qui vuol dire che l'abbiamo meritato. Se questo derby si vince con la testa o con il cuore? Con tutto, è la partita delle partite. Serve cuore, testa e tanta umiltà e determinazione".

Bilancio Inzaghi - "Sono orgoglioso di quanto fatto il primo anno in panchina: essendo tifoso di questa squadra, essendo qua dal '99 è stato qualcosa di speciale, che ho voluto fortemente e che mi sono conquistato grazie al lavoro che ho svolto nelle giovanili. Opportunità che adesso sto sfruttando nel migliore dei modi grazie allo staff, alla società e ai giocatori. Stiamo facendo bene tutti quanti. Mancano due mesi, quelli determinanti", ha proseguito l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi. "Spero che i ragazzi mi facciano un bel regalo per il mio compleanno del 5 aprile. Siamo pronti a tutto, ma non è vero che con un gol saremmo tranquilli, basta vedere quello che è successo al PSG in Champions League", ha concluso Simone Inzaghi.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky