Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 dicembre 2017

Pioli: "Coppa Italia, proviamo ad arrivare in fondo. Giorno di riposo in più per la Samp, non capisco perchè"

print-icon

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore viola alla vigilia degli ottavi di finale di Tim Cup: "Arrivare in fondo alla Coppa Italia sarebbe un’impresa, vogliamo provarci. Ma non capisco perché la Samp abbia avuto un giorno di riposo in più…". Sui singoli: "Saponara sta migliorando, Dragowski potrebbe giocare. Babacar? Deve fare di più, da lui mi aspetto il massimo"

COPPA ITALIA - IL TABELLONE

Il bel pareggio ottenuto in campionato sul campo del Napoli nell’ultimo turno è ormai in archivio, per la Fiorentina è tempo di pensare alla Coppa Italia. Mercoledì alle 17:30 la gara degli ottavi di finale al Franchi contro la Sampdoria, per i viola un impegno da affrontare con il massimo della concentrazione. Parola di Stefano Pioli, che in conferenza stampa ha spiegato come andare avanti in Tim Cup sia un obiettivo del club. "La Coppa Italia per noi è senza dubbio una competizione importante – ha detto l’allenatore della Fiorentina -. Affronteremo la Sampdoria, una squadra che merita rispetto considerando i grandi valori dei giocatori a disposizione, soprattutto quelli offensivi, ma noi saremo assolutamente pronti per giocarcela. Siamo reduci da una trasferta molto impegnativa e da un match, quello con il Napoli, molto dispendioso. E sinceramente non ho ben capito perché la Sampdoria debba avere un giorno in più per riposare… Di sicuro la gara rappresenterà un bell'esame per tutti, ma non servirà per fare valutazioni per il mercato. Arrivare in fondo alla Coppa Italia sarebbe per noi un'impresa, vogliamo provarci".

Saponara migliora, Dragowski può giocare. Da Babacar voglio il massimo

Nessuna voglia di cullarsi dopo gli ultimi buoni risultati, Pioli ha chiesto ai suoi di non rilassarsi: "Così come non ci siamo mai abbattuti neanche dopo delle brutte sconfitte, in egual misura non dobbiamo esaltarci troppo dopo bei risultati come quello contro il Napoli. Noi non possiamo rilassarci – ha avvertito l’allenatore viola –, ultimamente abbiamo fatto delle belle partite e adesso dobbiamo porre le basi anche per una bella stagione. Contro la Samp valuteremo alcune delle situazioni che abbiamo già sviluppato nella partita di campionato, rivedere quella gara ci potrà aiutare". Poi uno sguardo ai singoli: "Olivera è l’unico indispinibile perché squalificato dall’anno scorso – ha proseguito Pioli -, poi dovrebbero esserci tutti. Saponara sta migliorando, dopo due settimane di allenamenti sta crescendo anche fisicamente. Dragowski, invece, lavora bene dall’inizio dell’anno. E’ un giocatore di grande personalità, per questo capisco che magari non è contento per lo scarso utilizzo. Se capiterà l’occasione, domani potrebbe giocare. Ma la formazione la comunicherò domani. Babacar? Sicuramente può fare di più, ha grandi potenzialità e da lui mi aspetto il massimo". Chiusura sul rapporto con la proprietà: "La proprietà non c’è fisicamente – ha concluso Pioli -, ma mi chiama sempre per sapere cosa succede e ci sostiene a distanza".

coppa italia, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi