user
11 agosto 2018

Coppa Italia, Cagliari-Palermo. Maran: "Serve giusta mentalità"

print-icon
Maran, Cagliari

Maran, Cagliari (Ph Twitter Cagliari Calcio)

Vigilia di Coppa Italia per la formazione rossoblù, impegnata contro il Palermo. Parla Maran: "Teniamo a questa competizione, bisognerà scendere in campo con la giusta mentalità. Joao Pedro? Siamo felici, lo aspettiamo"

COPPA ITALIA, IL PROGRAMMA DEL TERZO TURNO

COPPA ITALIA 2018-19, IL TABELLONE COMPLETO

Amichevoli pre-stagione terminate, in casa Cagliari adesso si fa sul serio. La formazione rossoblù affronterà domani il Palermo alla Sardegna Arena (fischio d’inizio in programma alle 20.30) nella gara valida per il terzo turno di Coppa Italia. Un match che Rolando Maran ha presentato così in conferenza stampa: "La mia curiosità è legata soprattutto al modo in cui approcceremo al match, un dettaglio questo assolutamente da non sbagliare. Ci prepariamo tutta la settimana per farci trovare pronti sotto ogni punto di vista, dobbiamo arrivare a leggere le varie situazioni col piglio giusto di chi deve fare la partita sempre e comunque". L'allenatore rossoblù ha poi parlato delle insidie che nasconde il match: "Il Palermo parte per vincere il campionato di Serie B, dunque è un avversario da rispettare, peraltro in questo momento della stagione le categorie spesso si livellano. Però preferisco pensare a noi piuttosto che al Palermo: andremo in difficoltà se non dovessimo scendere in campo con la mentalità giusta. Noi dobbiamo confermare i miglioramenti visti sin qui, è la prima gara ufficiale, davanti al nostro pubblico, non vogliamo rimproverarci nulla a fine gara", ha affermato Maran.

"Joao Pedro? Lo aspettiamo, siamo tutti molto felici"

Cagliari che dunque si prepara a scendere in campo in Coppa Italia, competizione alla quale i rossoblù tengono. "Vogliamo onorarla al meglio e andare avanti. La competizione non è meno importante del campionato, permetterà a tutti di accumulare più minutaggio. Dobbiamo andare in campo ogni volta con la mentalità di chi sta giocando una finale, altrimenti non arriveremo mai ad una certa caratura di squadra", ha proseguito Rolando Maran. Che ha poi concluso rivolgendo un pensiero a Joao Pedro, disponibile da metà settembre: "Siamo tutti felici per lui. Quando ieri ad Asseminello è arrivata la notizia, è stata una esplosione di gioia. Lo aspettiamo", ha affermato l’allenatore del Cagliari.

SERIE A, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi