Milan Lazio 0-1: un gol di Correa porta Simone Inzaghi in finale di Coppa Italia

La squadra di Simone Inzaghi batte il Milan a San Siro e va in finale di Coppa Italia. Decisivo Correa (primo gol del 2019) al 13' del secondo tempo. Annullato un bel gol di testa di Cutrone per fuorigioco. Nel primo tempo infortuni per Milinkovic-Savic e Calabria

PREMIER: MAN. UNITED-MAN. CITY 0-2

MILAN-LAZIO 0-1

58' Correa

MILAN (3-4-3): Reina; Musacchio, Caldara (65' Cutrone), Romagnoli; Calabria (40' Conti), Kessie, Bakayoko, Laxalt; Suso, Piatek, Castillejo (57' Calhanoglu). All: Gattuso

LAZIO (3-5-2): Strakosha, Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Romulo, Milinkovic-Savic (15' Parolo), Lucas Leiva, Luis Alberto (85' Badelj), Lulic; Correa (74' Caicedo), Immobile. All: Simone Inzaghi

Ammoniti: Luiz Felipe (L), 70' Musacchio (M), Caicedo (L), Bakayoko (M)

1 nuovo post

Curioso episodio che riguarda Milinkovic-Savic: il serbo, infortunatosi dopo un quarto d'ora di gioco, ha fatto uno scatto dalla panchina sul gol di Correa! Quando si dice la forza dell'entusiasmo

- di Redazione SkySport24
58' - MILAN-LAZIO 0-1. Scongiurati i tempi supplementari. Adesso ai rossoneri servono due gol
 
- di Redazione SkySport24
58' - GOL DELLA LAZIO! Micidiale contropiede sul corner battuto da Suso. Calhanoglu non ha nemmeno fatto in tempo ad entrare in campo, gelato dall'azione laziale con Immobile che manda Correa al tiro. Questa volta Reina è battuto
 
- di Redazione SkySport24
57' - SOSTITUZIONE MILAN. Dentro Calhanoglu per Samu Castillejo
- di Redazione SkySport24
57' - OCCASIONE MILAN. Bakayoko prova il tiro dalla distanza, bel destro deviato in corner da un difensore
- di Redazione SkySport24
56' - Calhanoglu pronto a entrare nel Milan, sarà il secondo cambio per Gattuso
- di Redazione SkySport24
55' - OCCASIONE LAZIO: Correa punta Musacchio e lo disorienta con una finta trovando un tiro a giro che però non trova impreparato Reina, migliore in campo tra i rossoneri finora
- di Redazione SkySport24
55' - Correa entra minacciosamente in area, chiuso da Kessie e Musacchio in maniera regolare
- di Redazione SkySport24
52' - OCCASIONE LAZIO! Bastos salta più in alto di tutti (in particolare di Piatek) e colpisce a fil di palo... palla fuori e rossoneri graziati nuovamente
- di Redazione SkySport24
51' - GRAN PARATA DI REINA. Lucas Leiva colpisce da fuori area con una precisione chirurgica: il portiere rossonero gli nega il gol mandando in corner
- di Redazione SkySport24
49' - Manata di Correa ai danni di Suso, che cade a terra
- di Redazione SkySport24

Nel Milan invece si scaldano Paquetà, Calhanoglu e Cutrone

- di Redazione SkySport24

Milinkovic si è accomodato in panchina, in felpa, per seguire la partita con gli altri compagni

- di Redazione SkySport24

A giudicare dall'espressione di Milinkovic-Savic, interrogato da Bakayoko nel tunnel al rientro delle squadre in campo, le condizioni del centrocampista della Lazio sembrano meno gravi di quanto avevano fatto immaginare le sue lacrime nel momento della sostituzione

- di Redazione SkySport24
46' - INIZIATO IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24

Ricordiamo che sia Inzaghi che Gattuso hanno già effettuato un cambio (forzato, in entrambi i casi) sostituendo rispettivamente gli infortunato Milinkovic-Savic e Calabria

- di Redazione SkySport24

Le squadre stanno rientrando in campo, durante l'intervallo si sono scaldati Paquetà e Borini, ma al momento rientrano gli stessi 11 che hanno terminato il primo tempo

- di Redazione SkySport24

Riportiamo il dato relativo al totale degli spettatori: 61.045 i presenti a San Siro, per un incasso totale di 1.267.958,20 euro

- di Redazione SkySport24
INTERVALLO - Le principali occasioni da gol si sono concentrate nei minuti di recupero, con la Lazio vicinissima al gol
- di Redazione SkySport24
FINE PRIMO TEMPO: MILAN-LAZIO 0-0
- di Redazione SkySport24

La Lazio conquista la sua decima finale di Coppa Italia e proverà a vincere il trofeo per la settima volta il 15 maggio all'Olimpico, contro Atalanta o Fiorentina. Inzaghi confeziona un'altra partita quasi perfetta in una stagione di alti e bassi, battendo 1-0 il Milan e prendendosi la rivincita dell'infuocato scontro diretto per la Champions perso una decina di giorni fa. Questa volta da censurare sono solo i cori razzisti dei tifosi biancocelesti. Per motivi puramente tecnici è invece bocciato il Milan, impacciato, tenuto a galla per quasi un'ora da uno strepitoso Reina e distratto a tal punto da subire il gol di Correa in contropiede dopo un corner al 13' della ripresa.

I più letti