Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 maggio 2019

Atalanta-Lazio, finale Coppa Italia: Gasperini in conferenza stampa in diretta LIVE

print-icon

In piena corsa per un posto in Champions (bastano una vittoria e un pari nelle ultime due giornate di campionato), la squadra di Gasperini può coronare una splendida stagione conquistando un trofeo allo stadio Olimpico, dove affronta la Lazio nella finale di Coppa Italia

FINALE COPPA ITALIA, ARBITRA BANTI

La finale della 72^ edizione della Coppa Italia, tra Atalanta e Lazio, si giocherà allo stadio Olimpico di Roma in gara unica, domani, mercoledì 15 maggio alle ore 20:45.

1 nuovo post

Si conclude la conferenza stampa di Gasperini e Gomez

- di ninocr
Gasperini, infine, lancia un appello: "Volevo spendere l'ultima parola per i nostri tifosi, che verranno a Roma. Mi auguro proprio che non ci sia nessun episodio che rovini la festa, così importante e così bella. Dobbiamo fare in modo che questa sia una finale solo di sport e di calcio"
- di ninocr
DOMANDA A GOMEZ - Sei una bandiera dell'Atalanta come lo è De Rossi per la Roma?
Non so se mi posso considerare tale, perché sono qui da 5 anni, non come De Rossi. Diciamo che in questi anni siamo cresciuti tutti insieme, questo mi rende molto orgoglioso, sono molto contento. Sono contento di raggiungere questi obiettivi, portare questa gioia e questa allegria in tutto il popolo bergamasco è importantissimo
- di ninocr
È stato accostato ad altre squadre, quale sarà il suo futuro?
Oggi ci sono tanti accostamenti alle varie panchine. Tra Atalanta, Inter, Roma, Milan e altre ci sono davvero pochi punti, in due partite può cambiare davvero tanto. Ogni società ha un piano A, un piano B e un piano C, ma tutte sono concentrate sull'obiettivo finale di questo campionato. Solo alla fine della stagione si potranno fare dei programmi, quindi la prima persona con cui affronterò quest'argomento sarà il presidente Percassi. 
- di ninocr
DOMANDA A GOMEZ - Come ti trovi nella posizione di trequartista?
Sono nato trequartista. Poi il calcio è cambiato, ora si gioca più con il 4-3-3 e moduli che prevedono gli esterni. Con la partenza di Cristante, non trovavamo un sostituto in quel ruolo. Poi abbiamo parlato con Gasperini e le cose sono andate bene, mi piace molto giocare lì. 
- di ninocr
DOMANDA A GOMEZ - In passato si è parlato di un interessamento della Lazio, che effetto ti fa affrontarla?
​Nessuno. So che la Lazio aveva un interessa, ma sono sempre stato sicuro di restare all'Atalanta.
- di ninocr
Meglio la Coppa Italia o la qualificazione in Champions League? 
Ho la coppa avanti, è molto bella. Quindi partiamo da questa. Abbiamo ancora tutto da giocare, non possiamo fare scelte. Ora puntiamo tutto sulla Coppa Italia, poi da giovedì ripensiamo al campionato. 
- di ninocr
DOMANDA A GOMEZ - Avete un po' di pressione in questo momento voi attaccanti?
Siamo i più esperti, anche Ilicic e Duvàn lo sono. Ma non abbiamo pressioni.  Ora vedo la coppa davanti a me, vorrei abbracciarla ma aspetto domani
- di ninocr
Cosa prometti di fare in caso di vittoria della Coppa Italia?
Balliamo la 'Papu' Dance. 
- di ninocr
Gasperini viene individuato come l'artefice dei risultati dell'Atalanta, è così?
Nessuna squadra fa questi risultati per caso, se l'Atalanta è a questi livelli da così tanto tempo magari bisognerebbe rivedere le valutazioni su questi calciatori. Quando si parla di Gomez, Ilicic, Zapata o De Roon, bisogna chiedersi se farebbero così bene anche nelle grandi squadre. Io credo di sì. L'Atalanta è frutto sicuramente anche del mio lavoro, ma soprattutto delle prestazioni di questi calciatori altrimenti per me sarebbe tutto più difficile. Mantenersi a questi livelli, con degli introiti inferiori rispetto ad altre squadre, è molto difficile. 
- di ninocr
L'Atalanta è favorita anche per lo stato di forma?
Se volete dire che siamo favoriti, va bene. Ma è strano che l'Atalanta giochi da favorita una finale contro la Lazio, però sono convinto che abbiamo le nostre chance. Il campionato dice che i valori sono simili, questa è una partita diversa dalle altre. Nelle finali sono gli episodi che cambiano le gare, noi spesso abbiamo dimostrato anche di saper andare oltre il singolo episodio. 
- di ninocr
DOMANDA A GOMEZ - Ripensando a questi cinque anni, cosa ti viene in mente?
C'è stato un cambiamento da parte di tutti, a partire dalla società. Soprattutto da quando è arrivato Gasperini, è cambiata la nostra mentalità. Prima si pensava alla salvezza, ora si gioca per traguardi molto più importanti. L'Atalanta è una delle migliori società in Italia, ma magari senza Gasperini tutto questo non sarebbe successo. 
- di ninocr
È una finale atipica, che significato ha per il calcio italiano?
È atipica perché c'è l'Atalanta, la Lazio è spesso stata presente. Eliminare la Juventus ai quarti ci ha dato credibilità. I bianconeri da anni dominano in Italia, per la prima volta lasciano un trofeo. Tutte le altre squadre, soprattutto le big, devono lavorare per avvicinarsi alla Juventus. Per quanto riguarda squadre come noi, è difficile mantenere questo livello perché non vengono premiate. Un meccanismo di maggior meritocrazia per chi raggiunge determinati traguardi sarebbe più giusto. 
- di ninocr
Quanto vi aiuterà Lazio-Atalanta di campionato e come sceglierà gli esterni?
​Abbiamo più soluzioni, ho tutti i calciatori a disposizione tranne Toloi. Quindi lo vedremo domani. 
- di ninocr
Siete favoriti?
La Lazio è forte e si gioca a Roma. È una finale imprevedibile, da tripla. Il fatto di aver vinto 10 giorni fa significa tanto, ci ha dato la consapevolezza che possiamo farcela. Ma si riparte da 0-0 e la gara è aperta a qualsiasi risultato. 
- di ninocr
Non teme il 'braccino'?
No. Questa squadra ha rimontato tante partite, spesso si è ritrovata in svantaggio, compresa l'ultima gara contro la Lazio, ma abbiamo sempre avuto le risorse per ripartire. Questa gara ha delle difficoltà, ma faremo del nostro meglio. 
- di ninocr
A inizio anno ha definito il mercato esiguo, cos'è cambiato?
Dal momento del cambio di ruolo di Gomez abbiamo trovato equilibri diversi, ha influito tantissimo. All'inizio abbiamo trovato delle difficoltà, anche perché avevamo cambiato molto. Poi abbiamo dovuto inserire qualche altro elemento come Zapata, che poi è stato determinante. Aggiustando qualcosa siamo arrivati a ottenere risultati straordinari, non era una cosa prevedibile. Questo ci inorgoglisce. 
- di ninocr
Più emozionato o curioso?
Un po' di emozione c'è, soprattutto l'ho provata oggi con il presidente Mattarella. Ma con la squadra, man mano che si avvicina l'impegno, facciamo sparire un po' tutto e pensiamo solo al campo. Ormai abbiamo giocato tante partite importanti, anche all'estero, e siamo abituati. Poi questa squadra fa risultati da mesi e ha una squadra molto forte. 
- di ninocr
Che importanza avrà questa finale?
Tutti possono capire quanto è importante questa gara per una società come l'Atalanta. Però in questo momento devo dire che vedo la squadra molto concentrata sulla partita, è stata la nostra forza fino a questo momento quella di isolarci dal mondo esterno. La Lazio è forte, ma abbiamo le nostre chance. Quest'anno abbiamo vinto contro squadre importanti, Lazio compresa, quindi sarà una gara alla nostra portata. 
- di ninocr
Sensazioni per questa finale?
Tutte le componenti hanno spinto nella stessa direzione per arrivare a questa finale. Sono contento che tanta gente sia venuta da Bergamo a Roma e ora ci sarà la finale. 
- di ninocr

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi