16 settembre 2015

Verso il Dnipro, Pioli: "La mia Lazio può giocarsela con tutti"

print-icon

Dimenticare il Bayer Leverkusen. Alla vigilia dell'esordio in Europa League (diretta esclusiva Sky), l'allenatore biancoceleste scuote i suoi: "Questa è una competizione che va onorata, e noi possiamo spuntarla su ogni campo"

“Abbiamo dimostrato che non siamo ancora pronti per la Champions ma in Europa League possiamo dimostrare di far bene e arrivare il più possibile avanti. Non è la massima competizione europea ma va onorata". Alla vigilia dell’esordio con il Dnipro, finalista nell’ultima edizione, Stefano Pioli, indica la strada alla sua Lazio: l'obiettivo è mettere alle spalle l'eliminazione al preliminare di Champions con il Bayer Leverkusen. "L'Europa League è molto competitiva e bisogna reagire. Il girone è complicato ma equilibrato ed è importante iniziare con il piede giusto”, aggiunge l’allenatore biancoceleste.

Fiducia - “Abbiamo le capacità e le qualità di poter vincere su qualsiasi campo, dobbiamo provare a passare il turno. Il Dnipro è una squadra forte, il Saint Etienne sta facendo un gran campionato e il Rosenborg lo sta vincendo, sanno cosa significa giocare in Europa. Dobbiamo mettere in campo le stesse armi dei nostri avversari per cercare di vincere la partita. Felipe Anderson è sereno e motivato, sta ritrovando la migliore condizione possibile. Ho tante possibilità di scelta e tantissime partite, giocheremo ogni tre giorni, dobbiamo pensare che la prossima partita è la più importante. Tutti avranno una possibilità. I ragazzi classe 1995 sono pronti, avranno tante occasioni per mettersi in mostra, fare la differenza è sempre difficile, devono dimostrare di essere pronti per certi palcoscenici”.

Gli avversari – Alla Dnipro Arena di Dnipropetrovsk, non sarà facile: “Hanno una squadra completa, il ritmo e l’intensità sono le loro armi, sono in un’ottima condizione fisica. Per noi sarà fondamentale partire con un risultato positivo. Dobbiamo fare delle scelte precise per non farli esprimere al meglio. Dobbiamo dimostrare di poter far bene in Europa League. Domani lo stadio sarà vuoto, è una situazione strana per entrambe le formazioni. Il calcio non è fatto per giocare senza tifosi”!

 

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky