04 novembre 2015

Sousa: "Contro il Poznan daremo tutto, senza limiti"

print-icon

VIDEO. L'allenatore della Fiorentina non pensa al campionato ed è concentrato sul match di Europa League contro il Lech: "Abbiamo la possibilità di qualificarci e proveremo a vincere, ai miei calciatori chiedo sempre di giocare al massimo"

"Servirà concretezza, dobbiamo riuscire a fare più gol dei nostri avversari, conosciamo bene il Lech: possono anche cambiare modulo, ma non deve cambiare il nostro atteggiamento. Voglio vedere una squadra con i soliti principi di gioco, devono rimanere gli stessi sia quando giochiamo in casa sia in trasferta". È un Paulo Sousa molto deciso quello che si presenta in conferenza stampa in Polonia prima della partita di Europa League contro il Lech Poznan.

Obiettivo qualificazione - "Cercheremo di avere intelligenza tattica e di giocare in maniera intensa, voglio una squadra che crei le stesse opportunità che ha creato nel match di andata, ma che sia più concreta - spiega il portoghese - Quello che ho cercato fin dall'inizio di imporre ai miei calciatori è di giocare sempre al massimo. Nel calcio moderno bisogna dare sempre tutto, senza limiti". Paulo Sousa è soddisfatto del percorso fatto fin qui dalla sua squadra: "La nostra consapevolezza sta aumentando e quindi non possiamo permetterci di abbassare l'intensità di gioco che ci caratterizza. Abbiamo la possibilità di qualificarci e proveremo a vincere ogni partita, a prescindere dagli avversari che affronteremo. Sono sicuro che vedremo una Fiorentina con tanta voglia di vincere".

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky