17 febbraio 2016

Paulo Sousa non si sbilancia: abbiamo il 50% di possibilità di passare

print-icon
pau

L’allenatore della Fiorentina, alla vigilia della sfida d’andata dei sedicesimi di finale con il Tottenham, è chiaro: "Sarà importante cercare di avere il controllo del gioco e mantenere la palla il più lontano possibile dalla nostra area di rigore. Spero che presto questa sfida possa giocarsi in Champions"

"Spero che presto questa sfida possa giocarsi in Champions. Il Tottenham è una delle squadre favorite per vincere l'Europa League, ma prima delle due gare abbiamo il 50% delle possibilità di passare il turno". Così Paulo Sousa alla vigilia dell'andata dei sedicesimi di finale contro gli "spurs".

"Quello di quest'anno è un Tottenham diverso da quello affrontato l'anno scorso dalla Fiorentina - avverte Paulo Sousa -, è una squadra più matura e competitiva, con nuovi giocatori che stanno dando qualcosa in più. Hanno un organico che permette al oro tecnico di fare rotazioni, mantenendo sempre un livello altissimo e questo è molto importante. Hanno molta qualità e anche se manca qualcuno, gli assenti non li rendono più deboli. Quest'anno sono più continui a livello di gioco e di punti".

Inglesi in un ottimo momento di forma e anche mentalmente nelle condizioni ideali visto che sono in lotta per la Premier. "In queste competizioni dipende anche come arrivi in certi determinati momenti - spiega Paulo Sousa -. Fisicamente hanno una capacità di corsa e di cambio di passo importante, una squadra intensa che ha una cultura competitiva e che, soprattutto a livello offensivo, ha grande qualità. Finora, però, non hanno giocato contro una squadra come la nostra. Sarà importante cercare di avere il controllo del gioco e mantenere la palla il più lontano possibile dalla nostra area di rigore".

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky