17 febbraio 2016

Bonera carica il Villarreal: "Non siamo inferiori al Napoli"

print-icon
bon

Daniele Bonera, ex difensore del Milan, oggi al Villarreal (Foto Getty)

Spagnoli pronti all'andata (in casa) dei sedicesimi di Europa League contro gli azzurri. L'ex difensore milanista: "Rispetto per l'avversario ma nessun timore". L'allenatore Marcelino: "E' come una sfida di Champions"

"Sarà dura per entrambe le squadre ma di sicuro loro avranno rispetto di noi". Daniele Bonera, ex difensore del Milan, tornerà giovedì a incrociare il calcio italiano in occasione dell'andata dei sedicesimi di Europa League fra il suo Villarreal e il Napoli. La squadra di Sarri sarà accolta da una bolgia al Madrigal, col Sottomarino Giallo che andrà in campo "con l'idea di vincere e passare il turno - assicura Bonera - Stiamo attraversando un buon momento di forma, siamo messi bene in campo e cercheremo di giocare bene per portare a casa la vittoria, come abbiamo fatto nell'ultima partita, provando a essere quanto più competitivi possibile".

L'esperienza di Bonera - Il 34enne difensore italiano conosce bene gli avversari di giovedi'. "Hanno cambiato molto ma sono secondi in campionato, Sarri è un grande allenatore e lo aveva dimostrato già a Empoli, e' stato bravo a entrare in sintonia con giocatori importanti. Sono una squadra molto forte sia in difesa che in attacco, che ha fatto molto bene e che sembra avere l'ambizione di conquistare qualcosa di importante. Non credo faranno molto turnover, anche se si giocano lo scudetto hanno nell'Europa League una seconda opzione per vincere qualcosa e sono sicuro che proveranno ad arrivare in fondo a entrambe le competizioni". Ma il Villarreal ci crede. "Non siamo inferiori al Napoli, chi sa di calcio sa che essere quarti nella Liga spagnola non è facile e credo che abbiamo la chance di passare. Dovremo fare una bella partita in casa nostra perché poi il San Paolo è un campo molto difficile. Abbiamo molto rispetto per loro ma nessuna paura".

Marcelino: "Come in Champions" - "Il Napoli è una grande squadra, ci aspetta una sfida di alto livello, superiore anche ad alcune della Champions League e ci serve tutto l'appoggio dei nostri tifosi" ha detto invece l'allenatore del Villarreal, Marcelino. "Il Napoli sta dimostrando un altissimo livello - ha spiegato - e affrontiamio uno degli avversari più forti del torneo; noi vogliamo fare più gol di loro e avvicinarci alla qualificazione. Si parte al 50%, non ci consideriamo inferiori anche se il Napoli è forte e non credo avrà contraccolpi dopo la sconfitta con la Juventus". L'allenatore del Villarreal ha sottolineato che si aspetta "una gara intensa, combattuta e con grande dinamismo. Si affrontano due squadre dall'idea di gioco abbastanza simile".  

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky