18 febbraio 2016

Sarri: "Troppo turnover? Tutte scelte che rifarei"

print-icon
sar

Maurizio Sarri, 57 anni, allenatore del Napoli (Foto Getty)

L'allenatore del Napoli dopo la sconfitta in casa del Villarreal nell'andata dei sedicesimi di Europa League: "Con quattro partite in pochissimi giorni da affrontare, non siamo andati a spremere chi ha giocato abbastanza in questa stagione"

"Penso che la partita dal punto di vista estetico sia stata molto bella, con due squadre che cercavano entrambe la vittoria. Purtroppo usciamo da due partite fatte contro due buone squadre in cui abbiamo giocato alla pari, abbiamo avuto predominio e per un episodio negli ultimi due minuti siamo usciti sconfitti. Io sarei molto più preoccupato del contrario, se avessimo fatto 0-0 dopo una serie di avversari. Così va preso come un periodo fine a se stesso e metteremo a posto sicuramente". Così Maruzio Sarri, allenatore del Napoli, dopo la sconfitta in Europa League in casa del Villarreal.  

Sul turnover - "In questo momento, avendo quattro partite in pochissimi giorni da affrontare - continua Sarri - è chiaro che non siamo andati a spremere giocatori che hanno giocato abbastanza in questa stagione. Abbiamo cercato di fare una squadra equilibrata e abbiamo messo in campo una squadra competitiva, non mi sembra che abbiamo messo in campo una squadra che non era competitiva. Penso faccia parte della normalità.  Nei prossimi giorni vedremo l’evolversi della situazione e vedremo di volta in volta che tipo di formazione mettere dentro. Io della formazione di stasera sono molto contento, sono tutte scelte che sinceramente rifarei". 

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky