10 marzo 2016

Pioli: "Ci siamo portati a casa un piccolo vantaggio"

print-icon

C'è soddisfazione in casa Lazio dopo il pari di Praga. L'allenatore biancoceleste è contento della prestazione: "Affrontavamo un avversario ostico, nel finale ci è mancata un po' di freschezza". Sul ritorno: "Dovremo essere determinati e attaccare"

Tutto sommato felice per il pari Stefano Pioli alla fine della sfida di andata contro lo Sparta Praga: "In Europa League le palle inattive ci danno soddisfazione diversamente dal campionato - ha esordito l'allenatore della Lazio - Abbiamo avuto occasioni importanti nel primo tempo, i gol subiti non vanno giù, dovevamo fare meglio in quell'occasione".

Sulla consistenza dello Sparta: "Abbiamo incontrato un avversario difficile, ostico, ci siamo presi un piccolo vantaggio ma al ritorno sarà combattuta". Alla squadra biancoceleste manca un po' di continuità: "Credo che la Lazio abbia le qualità per giocarsi le partite e vincerle, inutile guardare troppo avanti, volevamo prenderci un vantaggio e ci siamo riuscitui. Ma c'è tanto da fare ancora. E loro sono imbattuti come noi".

In vista del ritorno: "Dovremo rimettere in campo una prestazione determinata e con voglia di attaccare. Keita e Canderva? Risposte positive, hanno giocato con continuità. Ci è mancata un po' di freschezza nel finale".

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky