16 marzo 2016

Arriva lo Sparta, Pioli: "Lazio, salva la stagione vincendo la Coppa"

print-icon
ste

Stefano Pioli crede nella qualificazione ai quarti di finale di Europa League (Getty)

Indietro in campionato, la squadra biancoceleste cerca il passaggio ai quarti di Europa League. Il pareggio dell'andata a Praga, fa ben sperare. L'allenatore: "Non giochiamo solo per la qualificazione, anche per trovare slancio ed entusiasmo per il gran finale"

"Quest’anno la stagione si salva andando il più avanti possibile in Europa League, e magari vincendola. Poi tentando la rimonta in campionato". Alla vigilia della sfida di ritorno contro lo Sparta Praga, valida per l’accesso ai quarti di finale, Stefano Pioli carica la sua Lazio: "Non giochiamo soltanto per il passaggio del turno ma anche per trovare slancio, entusiasmo e voglia per finire bene la stagione".

 

Inchiesta sui cori razzisti - "I tifosi vengano a sostenerci, lasciamo stare certe situazioni che non hanno niente a che fare con questo sport. Domani più siamo e meglio è. Tutti quelli che verranno a vederci saranno un'arma in più, contiamo di essere tanti perché per superare il turno dovranno sostenerci e godersi lo spettacolo", aggiunge l’allenatore biancoceleste facendo riferimento all’inchiesta per cori razzisti aperta dall’Uefa dopo l’andata. Pioli, poi, non si abbatte per i tanti infortuni: "Non dobbiamo piangerci addosso, ho la fortuna di avere un organico completo, pieno di giocatori importanti quindi posso mettere sul campo una formazione competitiva”.

 

Situazione infermeria - "Stefano Mauri e Miro Klose sono giocatori importanti. Impossibile dire che Miroslav non sia un giocatore che non sa leggere le partite. Ha giocato bene domenica, è entrato ed ha segnato. Vedrò che scelte fare per la squadra e aspetterò domani per decidere la formazione. Sono sempre ottimista, ma per Konko devo aspettare, per lui l’allenamento di oggi potrà dirmi qualcosa in più. Djordjevic invece ha avuto un problema alla schiena, non credo possa essere disponibile per domani sera, mi auguro sia disponibile però per domenica".

 

Marchetti, obiettivo Euro 2016 - Accanto al suo mister, il portiere Federico Marchetti che non nasconde i suoi prossimi obiettivi: "Credo nella convocazione per l'Europeo in Francia. Ne ho già parlato con Antonio Conte - ha spiegato - chiaramente ci sono molti concorrenti, servirà fare un gran finale di stagione con la Lazio poi vedremo quale sarà la scelta del ct".


Piano sicurezza - Nel tardo pomeriggio di martedì, intanto, in un tavolo tecnico presieduto dal Questore di Roma Nicolò D’Angelo, sono state esaminate nel dettaglio le misure per garantire la sicurezza del match, che si disputerà giovedì alle 19. Sono circa 1300 i tifosi ospiti che arriveranno a Roma a bordo di aerei e autobus. Dalle ore 15 di domani, i supporters ospiti potranno recarsi in piazzale delle Canestre da dove, scortati dalle forze dell'ordine, raggiungeranno l'impianto sportivo a bordo di autobus messi a disposizione dall'Atac. L'apertura dei cancelli è prevista per le 16. A sorvegliare i tifosi squadre miste di poliziotti italiani e cecoslovacchi, con il supporto di un elicottero della Polizia di Stato. Predisposti particolari servizi di vigilanza, già da oggi, sia nei pressi dello Stadio Olimpico, sia nelle zone maggiormente frequentate del centro storico.
 

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky