03 novembre 2016

Paulo Sousa: "Stiamo maturando gara dopo gara"

print-icon
pau

Paulo Sousa non può che essere soddisfatto della sua Fiorentina

Dopo il 3-0 allo Slovan Liberec il portoghese elogia la sua Fiorentina: "I ragazzi hanno sempre lavorato con serietà. Ho visto maturità nel vincere partite come queste, possiamo continuare ancora a crescere"

Il 3-0 allo Slovan Liberec è un’ulteriore iniezione di fiducia per la Fiorentina. Parola di Paulo Sousa. "I ragazzi mi hanno sempre fatto vedere serietà nel lavoro, anche in un momento difficile sotto il punto di vista dei risultati – ha dichiarato Paulo Sousa ai microfoni di Sky -. Ho visto maturità nel vincere partite come queste. Così partita dopo partita hai sempre più convinzione su quello che si fa. L'anno scorso è stata una sorpresa per tutti, il modo in cui ci ponevamo. Quest'anno inserire in Europa i giocatori che giocano meno ci è costato un po' di difficoltà all'inizio del girone".

Sousa poi si ha analizzato il momento di alcuni giocatori: "Cristoforo? Abbiamo bisogno di determinate caratteristiche per il nostro gioco e lui, essendo un giocatore che pressa bene e gioca bene in fase difensiva stiamo cercando di inserirlo in quella posizione. E' un giocatore che si sta inserendo molto bene. Due punte? Per far sì che questa diventi una realtà e non un'alternativa abbiamo bisogno di altri protagonisti anche, per essere più cattivi e forti nei 4 momenti del gioco. E' dall'Austria che stiamo lavorando con due punte e diverse linee di profondità, ma credo che Ilicic sia un giocatore fondamentale nel nostro gioco. Quando sta bene la nostra squadra ha un rendimento molto alto. Sognare con i piedi per terra? Sì, e possiamo continuare ancora a crescere. Credo che il calcio sia una scuola di vita e abbiamo bisogno di carattere". Ha concluso il portoghese.

EUROPA LEAGUE - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky