26 luglio 2017

Europa League, Craiova-Milan: titolare Cutrone, a casa Bacca e Paletta

print-icon
bac

20 i convocati del Milan per l'esordio ufficiale della stagione nel preliminare di Europa League. Out anche Bonucci e Biglia, provato il tridente Borini-Cutrone-Niang

CLICCA QUI PER SCARICARE IL CALENDARIO DELLA NUOVA SERIE A

Non ci sono i nomi di Bacca, Paletta e Sosa fra i convocati i Montella per l’andata del terzo turno preliminare di Europa League contro i romeni del Craiova. Il mercato unico comun denominatore di queste tre esclusioni: i giocatori sono in uscita, meglio evitare qualsiasi tipo di rischio. Nell’ultimo allenamento prima della partenza per la Romania l’allenatore rossonero ha provato un 4-3-3 con Zapata partner di Musacchio in difesa (Bonucci non è stato inserito nella lista europea per un problema burocratico con le fidejussioni, così come Biglia), Abate e Rodriguez sugli esterni. A centrocampo Montolivo a fare da regista in assenza del titolare ex Lazio. Ai suoi fianchi Kessié e Bonaventura. In attacco confermato dal 1’ il giovane Cutrone, autore di una doppietta nell’ultimo test contro il Bayern. Borini e Niang completano il tridente. Ancora a corto di condizione e dunque indisponibili i vari Suso, Romagnoli e Calhanouglu.

I 20 convocati di Montella
 

PORTIERI: Antonio Donnarumma, Gianluigi Donnarumma, Storari

DIFENSORI: Abate, Antonelli, Calabria, Conti, Gomez, Musacchio, Rodriguez, Zapata

CENTROCAMPISTI: Bonaventura, Kessie, Locatelli, Mauri, Montolivo

ATTACCANTI: Borini, Cutrone, Niang, André Silva.

Probabile formazione


Milan (4-3-3):  Donnarumma; Abate, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Borini, Cutrone, Niang

Suso: "Cambio agente ma non lascio il Milan"

Non c'e' il desiderio di lasciare il Milan dietro la scelta di Suso affidarsi a un nuovo procuratore,
Alessandro Lucci, protagonista di diverse operazioni realizzate dal club rossonero questa estate. È quanto ha voluto chiarire lo stesso attaccante spagnolo in una dichiarazione. "Volevo confermare, dopo le voci apparse su alcuni organi di stampa, la mia decisione di cambiare agente. Questo - ha spiegato Suso - non significa nella maniera piu' assoluta che voglio lasciare il Milan, anzi, desidero ringraziare pubblicamente il direttore Mirabelli per le belle parole spese in Cina su di me, che ho sinceramente apprezzato. Sono felice di giocare per questo grande club".

In vista della partita c'è già grande euforia fra i tifosi in città. Immagini dal nostro inviato Peppe Di Stefano

    

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Ranieri: "Nazionale? Se mi chiamano ci sono"

Conte: "Servirà impresa. Italia? Tutto possibile"

Mou: "Montella? E' italiano... sa difendere bene"

Sudafrica, torello irriverente: avversari umiliati

Il piccolo Misha e la domanda a Di Francesco

Sarri vuole fumare? Il Lipsia gli crea una stanza

De Vrij saluta: "Lazio, dispiace andare via così"

Youth League, Inter fuori con il Manchester City

Tonucci: "Cannavaro il mio punto di riferimento"

Totti-Monchi, risate e tweet al freddo di Kharkiv

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI